Bari, 'Pane e burlesque' si gira in Puglia

di Maela Poliseno sabato, 26 ottobre 2013 ore 13:03

Da lunedì 28 ottobre le riprese

Bari - Da lunedì 28 ottobre e per cinque settimane, si gireranno tra Monopoli, Bari, Modugno e Fasano, le scene del nuovo film "Pane e burlesque", opera prima della regista Manuela Tempesta, prodotto da Italian Internetional film con il sostegno di Apulia film commision. La storia racconta di un piccolo paese del sud, in crisi a causa della chiusura di una fabbrica, che viene sconvolto dall'arrivo di un gruppo di artiste di burlesque, le cui protagoniste hanno il volto di Laura Chiatti, Sabrina Impacciatore, Michela Andreozzi e Caterina Guzzanti. La cammedia è stata scritta oltre che dalla regista, anche dalla Andreozzi che è autrice di programmi televisivi e attrice di famose serie tv, con la collaborazione di Massimiliano Bruno. "L'idea nasce tre anni fa - racconta la regista - avevo voglia di scrivere e realizzare per il cinema una commedia tutta al femminile, sullo stile 'Full Monty'. Mi divertiva raccontare attraverso il mondo del burlesque, il ruolo della donna all'interno della famiglia, rivelandone fragilità e potenzialità". Dunque, una storia di donne, quelle che da sempre affrontano le sfide senza mai tirarsi indietro, e nel caso specifico, proprio grazie al burlesque ciascuna delle protagoniste riuscirà a scoprire se stessa, trasformando i punti deboli in punti di forza. Noi pugliesi, attendiamo con grande curiosità di vedere invasa la nostra città e dintorni da simpatiche signorine tutto pepe.

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social







Commenti recenti

  • serra antonio

    salve, vorrei sapere se nel comune di taviano nella marina di mancaversa in provincia si lecce si paga la tassa di soggiorno. grazie

    Mostra articolo
  • Tangorra Angelo

    Irrisolto però il problema del pericoloso incrocio a raso Via Giuseppe Sangiorgi/Strada San Giorgio Martire da e per Via M.Cifarielli/Via...

    Mostra articolo
  • maggiora vincenzo

    Gent.mo ing. Galasso, dal 1990 un tratto di strada di via rosario livatino (80/100 metri) attende le opere di urbanizzazione: Quando potremo vedere...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!