Prima Pagina Cronaca| Politica| Attualita'| Sport| Università e scuola| Cultura e spettacoli| Mediagallery| Eventi|
Attualita'
venerdì, 12 aprile 2013 ore 09:56
Chiusi i rubinetti delle banche di Puglia, meno soldi alle famiglie

Sono stati tagliati 264 milioni di euro di impieghi per le necessità di famiglie, imprese, enti pubblici e privati

di Redazione Go Bari

 

Bari - Sono diminuiti del 2,2% dal gennaio del 2012 gli impieghi degli istituti di credito pugliesi, destinati a famiglie, imprese, enti pubblici e privati. La cifra tagliata è di 264 milioni di euro, tra cui sono compresi mutui, scoperti di conto corrente, prestiti contro cessione di stipendio, anticipi su carte di credito, sconti di annualità, prestiti personali, leasing, factoring, e altri investimenti finanziari.
Riducendo soprattutto i finanziamenti alle famiglie, questo taglio pesa incredibilmente sull'economia reale e sui bilanci. Occorre quindi, osservando i dati ottenuti dal report del Centro Studi di Confartigianato Imprese Puglia, intervenire presto con manovre che possano realmente risollevare la situazione.

"Il sistema bancario - dice il presidente di Confartigianato Imprese Puglia, Francesco Sgherza - dovrebbe favorire la ripresa. Invece, non eroga i mutui alle famiglie e continua a restringere l’accesso al credito per le imprese. Eppure - aggiunge il presidente - proprio le banche hanno beneficiato di importanti interventi pubblici di sostegno, finalizzati a fornire la liquidità necessaria per scongiurare il rischio di default, ma sono anche state destinatarie di interventi indiretti di sostegno al rafforzamento del proprio capitale. Il paradosso - spiega Sgherza - è che l’enorme quantità di denaro prestata dalla Banca centrale europea alle banche italiane non ha mai raggiunto le imprese e le famiglie, rivelandosi uno strumento inefficace per innescare la ripresa. Le banche, contrariamente a quanto andava fatto, hanno preferito investire il denaro preso in prestito a buon mercato sui mercati finanziari che garantivano buoni interessi e rischi limitati, piuttosto che metterlo a disposizione di imprese e famiglie".

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

 

Parole chiave: prestiti, impieghi, puglia, bari, banche

 






 

Non sono presenti commenti

 

Leggi anche:
Coopstartup Puglia 2014, a Bari il progetto rivolto ai giovani imprenditori
Un viaggio tra progettazione, valorizzazione dei talenti e realizzazione di un sogno d’impresa attraverso un programma di accompagnamento, formazione e consulenza   
Meteo, la Puglia nella morsa del ciclone
Situazione instabile con fenomeni temporaleschi e schiarite, migliora la prossima settimana
Canosa di Puglia, “sepolte in casa” tra immondizia e colonie di gatti
Le due donne vivevano senza acqua e luce  
Meteo: torna l’estate in Puglia
In arrivo un’ondata di caldo con temperature che toccheranno i 37° 
Operazione antimafia in Puglia, in manette esponenti della Sacra Corona Unita
La direzione investigativa antimafia ha tratto in arresto 16 persone

 

 

Notizie più lette:
Bari, il sindaco Decaro incontra gli Stati generali delle donne: “Impegno 50/50 sulla giunta mantenuto"
"Ora è la volta delle aziende municipali”
Mondovisione tour, Ligabue in concerto all’Arena della Vittoria di Bari
Grande attesa per l’ultima tappa dello show firmato dal re del rock
Il Tower Bridge da Londra a Rutigliano per la Festa del SS. Crocifisso
Una maestosa opera luminaria con una spettacolare accensione musicale in programma da sabato 13 a lunedì 15 settembre nella “Città d’Arte” del sud-est barese  
Bari, ruggine e insetti nel cibo: chiuso panificio che riforniva mense di ospedali e università (VIDEO)
L’ispezione dei Nas è partita dopo il ritrovamento di un insetto in una confezione di pane  
Incidente sulla s.p 61 tra Gioia del Colle e Turi: 3 morti
Le vittime, due studentesse e un ragazzo, avevano tra 26 e 31 anni

 

 

 

venerdì 31 ottobre 2014
















Powered by Gosystem