Prima Pagina Cronaca| Politica| Attualita'| Sport| Universitŗ e scuola| Cultura e spettacoli| Mediagallery| Eventi|
Attualita'
venerdž, 12 luglio 2013 ore 14:37
Om carrelli: ancora un camion bloccato dagli operai

Proseguono le proteste contro la decisione della Kion | I motivi della chiusura | Il fallimento dell'accordo con Frazer Nash

Bari - Ancora proteste nello stabilimento dell’azienda Om carrelli elevatori nella zona industriale di Bari, dopo la decisione della multinazionale tedesca Kion di chiudere e di mettere in vendita la fabbrica. Un camion è stato bloccato dagli operai nel tentativo di entrare nello stabilimento. Il mezzo, a quanto riferiscono fonti sindacali, si è approssimato all'ingresso, mentre dall'interno qualcuno apriva il varco, ma poi si e' trovato di fronte l'ostacolo frapposto da 30-40 operai presenti in quel momento e infine si e' fermato senza forzare il blocco. Sul posto si trovano carabinieri e polizia. Gia' nelle scorse settimane si sono registrati momenti di tensione. L'intenzione della Kion è quella di caricare e di portar via i carrelli realizzati in una coda di produzione nel periodo in cui si sperava nel rilancio da parte di una azienda inglese (era stato firmato anche un accordo al Ministero a Roma alla presenza delle istituzioni locali) che doveva diversificare il tipo di produzione. Poi l'accordo e' sfumato, senza che ne siano state compiutamente spiegate le ragioni. Quelle centinaia di carrelli di grossa stazza hanno un notevole valore commerciale, per questo l'azienda vuole entrarne in possesso. Dall'estate del 2011 i circa 220 operai non stanno lavorando, tranne quella parentesi. Il primo anno hanno usufruito della cassa integrazione, non e' ancora chiaro se potranno farlo anche per il secondo, nonostante un accordo finalizzato al prolungamento sottoscritto al Ministero del Lavoro lo scorso 20 giugno

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

 

Parole chiave: om carrelli, camion

 






 

Non sono presenti commenti

 

Leggi anche:
Capurso, agguato Pentassuglia. In carcere l'uomo accusato di tentato omicidio (video)
In manette 22enne
Bari, siglato protocollo Comune-Conai: "Un piano per l'aumento della differenziata"
Il sindaco di Bari Antonio Decaro ha firmato oggi un Protocollo d’intesa insieme a Roberto De Santis, Presidente di CONAI - Consorzio Nazionale Imballaggi,
Modugno, sorpreso con hashish e marijuana in piazza.
In manette 24enne
Adelfia, rubano chiavi dalla auto e ripuliscono casa della vittima
Arrestati 22enne e 19enne
Barletta, tenta di uccidere la moglie per la seconda volta ma sbaglia persona
Una storia davvero incredibile

 

 

Notizie più lette:
Modugno, carabinieri e rapinatori faccia a faccia nel supermercato (video)
2 arresti
La Cia Puglia piange la scomparsa di Franco Catapano
Deceduto l'ex direttore regionale
Scossa di terremoto a Gravina
Una scossa di magnitudo 3.2 ha colpito i comuni di Gravina, Spinazzola, Poggiorsini e Irsina
Bari, rapina in un supermercato (video)
Arrestati grazie alle immagini delle videocamere 
Omicidio a Triggiano, ucciso un 34enne
L'episodio in via Carroccio

 

 

 

lunedì 25 maggio 2015

Associazioni e cooperative "Parlano i Vignaioli"
BAri, 22-23.Maggio.2015
Spazio promozionale















Powered by Gosystem