La Puglia alla conquista del mondo

di Maela Poliseno domenica, 20 ottobre 2013 ore 12:04

31 ambasciatori e diplomatici a Bari per portare la nostra regione sui mercati esteri

Bari - Grande successo per la visita di 31 ambasciatori e diplomatici, organizzata dalla Regione Puglia con il fine di far conoscere all'estero le eccellenze locali, stringere nuove partnership commerciali e confermare quelle già esistenti. La delegazione straniera ha potuto toccare con mano le più interessanti realtà locali, dall'aerospazio ai prodotti agroalimentari, passando per i prodotti tradizionali, visitando, tra le altre, Getrag, Alenia Aermacchi, l'aereoporto e il distretto di ceramica artistica di Grottaglie, la Cantina Tormaresca a San Pietro Vernotico e la Cantina Due Palme a Cellino San Marco (Br). Durante il tour, si è parlato di investimenti e scambi commerciali e da parte dei diplomatici è stata riconosciuta la volontà di internazionalizzare la Puglia insieme alla crescita delle aziende locali, con un'importante apertura da parte di alcuni di loro ( vedi la Cina) alla creazione di nuovi canali economici con il tacco d'Italia. "Tutti noi abbiamo apprezzato sia la squisita cortesia delle persone della Regione Puglia che ci hanno invitato, sia i contenuti della visita - ha dichiarato Eleazar Velasco, presidente del Club Diplomatici Commerciali - i siti che abbiamo visitato, offrono un'immagine moderna ed efficiente dell'industria pugliese,la bontà dei suoi prodotti, dimostrando anche la qualità della formazione e del capitale umano di cui si può disporre". Poi ha proseguito Robert Taylor, amministratore delegato di Getrag - "La nostra multinazionale, con 17 stabilimenti sparsi nel mondo e 14.000 dipendenti, è molto attenta alle dinamiche del territorio e soprattutto ad integrarsi con i suoi rappresentanti". La presenza della Puglia sui mercati esteri, dunque, si sta rafforzando sempre più e la missione incoming ha gettato le basi per futuri accordi commerciali; l'obiettivo è continuare su questa strada, intensificando l'attività di internazionalizzazione del territorio.

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social







Commenti recenti

  • maggiora vincenzo

    Gent.mo ing. Galasso, dal 1990 un tratto di strada di via rosario livatino (80/100 metri) attende le opere di urbanizzazione: Quando potremo vedere...

    Mostra articolo
  • Sarcinelli Domenico

    Anche Renzi è stato vittima di tante proteste con lanci di oggetti a causa del suo malgoverno. Spero che ciò accada anche a Bari, un pinocchio come...

    Mostra articolo
  • Politecnico Studente

    Grande soddisfazione per il Politecnico per l'ennesimo premio vinto, dimostrazione di quanto sia una grande università. Congratulazioni al Rettore...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!