Bitonto, sequestrata discarica a cielo aperto

di Rosanna Volpe venerdì, 26 ottobre 2012 ore 08:37

Sono in corso indagini per individuare i responsabili

Discarica sequestrata

I militari della Stazione Navale della Guardia di Finanza di Bari, nell’ambito di controlli a tutela del patrimonio ambientale hanno sottoposto a sequestro un’area di 2800 mq, adibita a discarica abusiva, sul quale sono stati rinvenuti 1680 metri cubi circa di rifiuti speciali pericolosi, costituiti da pezzi di canne fumarie in eternit, pneumatici usati, fusti di olio esausto, apparecchiature elettriche ed elettroniche dismesse e materiale di risulta edile.

In particolare, i finanzieri del Reparto navale di Bari, avvalendosi di immagini fotografiche satellitari geo-referenziate hanno rilevato la presenza di una notevole quantità di rifiuti su un’area risultata di proprietà del Comune di Bitonto.

Sono in corso le indagini per individuare i responsabili dell’illecito ambientale.

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Bari social







Commenti recenti

  • groccia gianfranco

    PASO3 nuova copia.jpgpasolini comunicato copia.doc

    Mostra articolo
  • Magnisi Matteo%20

    LA CITTA’ DI BARI NON HA BISOGNO DI LEGGENDA CRIMINALE I fuochi pirotecnici nel corso dei secoli hanno rappresentato la celebrazione della...

    Mostra articolo
  • escort Imperia torchemada

    Sono molte le prostitute che per fortuna scelgono autonomamente di fare l'antico mestiere.

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!