Bitonto, sequestrata discarica a cielo aperto

di Rosanna Volpe venerdì, 26 ottobre 2012 ore 08:37

Sono in corso indagini per individuare i responsabili

Discarica sequestrata

I militari della Stazione Navale della Guardia di Finanza di Bari, nell’ambito di controlli a tutela del patrimonio ambientale hanno sottoposto a sequestro un’area di 2800 mq, adibita a discarica abusiva, sul quale sono stati rinvenuti 1680 metri cubi circa di rifiuti speciali pericolosi, costituiti da pezzi di canne fumarie in eternit, pneumatici usati, fusti di olio esausto, apparecchiature elettriche ed elettroniche dismesse e materiale di risulta edile.

In particolare, i finanzieri del Reparto navale di Bari, avvalendosi di immagini fotografiche satellitari geo-referenziate hanno rilevato la presenza di una notevole quantità di rifiuti su un’area risultata di proprietà del Comune di Bitonto.

Sono in corso le indagini per individuare i responsabili dell’illecito ambientale.

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Bari social







Commenti recenti

  • serra antonio

    salve, vorrei sapere se nel comune di taviano nella marina di mancaversa in provincia si lecce si paga la tassa di soggiorno. grazie

    Mostra articolo
  • Tangorra Angelo

    Irrisolto però il problema del pericoloso incrocio a raso Via Giuseppe Sangiorgi/Strada San Giorgio Martire da e per Via M.Cifarielli/Via...

    Mostra articolo
  • maggiora vincenzo

    Gent.mo ing. Galasso, dal 1990 un tratto di strada di via rosario livatino (80/100 metri) attende le opere di urbanizzazione: Quando potremo vedere...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!