Prima Pagina Cronaca| Politica| Attualita'| Sport| Università e scuola| Cultura e spettacoli| Mediagallery| Eventi|
Cronaca
sabato, 12 gennaio 2013 ore 10:05
E il Pdl ora "paghi" la figlia di Totò

Ben 175mila euro il risarcimento - a Liliana De Curtis - per la campagna del Pdl su Punta Perotti

di Sara Perilli

Bari - Di sentenza in sentenza si ritrovano a pagare un po' tutti. Questa volta tocca al Popolo della Libertà, che dovrà risarcire Liliana De Curtis, figlia di Totò, con ben 175mila euro.
La donna, infatti, aveva trovato offensivi e inappropriati i manifesti che nel 2009, in seguito alla sentenza della Corte Europea su Punta Perotti, avevano letteralmente invaso la città di Bari. Nel 2009, lo Stato si era ritrovato a pagare 49milioni di euro come risarcimento ai costruttori. E il Pdl aveva subito intrapreso la sua campagna (che con il senno di poi non si è dimostrata molto fruttifera), con un fotomontaggio raffigurante un addolorato Totò, che guarda Punta Perotti andare giù, condito dalla celebre e inflazionata frase "...e io pago!". Il tutto è stato definito dalla De Curtis "Un gratuito e improprio accostamento a un'associazione politica e al suo presidente, del tutto estranei alla sensibilità culturale e politica di Totò".

Attribuzione - Non opere derivate

   

 

Parole chiave: totò, liliana de curtis, punta perotti, bari, pdl

 






 

Non sono presenti commenti

 

 

Notizie più lette:
Incidente stradale sulla Modugno-Bari, grave una 23enne
L'auto della ragazza è finita contro un cancello
Bari, blitz antiracket: 9 arresti per minacce ed estorsioni ad imprenditori (video)
Controlli e arresti a tappeto dei carabinieri. I nomi delle persone coinvolte
Bari, traffico di droga ed estorsione: è guerra tra clan (VIDEO)
Le indagini, partite dall ’omicidio Rizzo avvenuto a Rutigliano, hanno evidenziato il ruolo dei Campanale nella lotta per il controllo del territorio
Bari - San Girolamo, sparatoria in strada: ucciso Nicola Lorusso
L'uomo era il padre di Umberto Lorusso
Acquaviva, tragico incidente mortale
Niente da fare per un 38enne del luogo

 

 

 

giovedì 05 marzo 2015

Vetrine "La Bari che non piace" - XIII puntata
George Orwell affermava
Spazio promozionale



Vetrine “MASSERIE SOTTO LE STELLE”
Il  22 GIUGNO la III ed nelle MASSERIE DIDATTICHE PUGLIESI
Spazio promozionale












Powered by Gosystem