Prima Pagina Cronaca| Politica| Attualita'| Sport| Università e scuola| Cultura e spettacoli| Mediagallery| Eventi|
Cronaca
mercoledì, 16 gennaio 2013 ore 15:30
Inchiesta Tarantini, la Arcuri, la Tommasi e altre 24 donne "parte offesa"

Lo ha deciso il giudice  Ambrogio Marrone

Gianpaolo Tarantini
di Redazione Go Bari

Bari - Le ragazze che parteciparono alle feste di Palazzo Grazioli,  devono essere considerate parti offese nel procedimento  che vede come imputato l'imprenditore barese Gianpaolo Tarantini che - lo ricordiamo -  è accusato di aver organizzato un giro di prostituzione nelle residenze dell'ex premier Silvio Berlusconi. Lo ha deciso il giudice Ambrogio Marrone pronunciandosi sulla richiesta già fatta da Patrizia D’Addario. Le donne che potranno chiedere formalmente di partecipare all’udienza preliminare in programma l'8 febbraio sono 26. Tra loro anche Manuela Arcuri e Sara Tommasi.

Attibuzione - Non commerciale

   

 

Parole chiave: palazzo grazioli, tarantini, escort

 






 

Non sono presenti commenti

 

 

Notizie più lette:
Incidente stradale tra Bitritto e Sannicandro: un morto
Un 40enne ha perso la vita e altre 3 persone sono rimaste gravemente ferite
Capodanno 2015 a Bari, il programma
Tutti gli appuntamenti
Bancarotta fraudolenta e frode fiscale, arrestato amministratore della Nuova Levantauto
Operazione del Nucleo di Polizia Tributaria di Bari
Che spettacolo di saldi a Bari!
Dal 3 al 6 gennaio un lungo week end di eventi
Molfetta "Scacco al re": sequestrati beni per un milione di euro (video)
Super sequestro nel Barese

 

 

 

sabato 31 gennaio 2015

Vetrine "La Bari che non piace" - XIII puntata
George Orwell affermava
Spazio promozionale



Vetrine “MASSERIE SOTTO LE STELLE”
Il  22 GIUGNO la III ed nelle MASSERIE DIDATTICHE PUGLIESI
Spazio promozionale












Powered by Gosystem