Prima Pagina Cronaca| Politica| Attualita'| Sport| Università e scuola| Cultura e spettacoli| Mediagallery| Eventi|
Cronaca
lunedì, 21 gennaio 2013 ore 19:13
Tangenti, pm Bari chiede sei anni e mezzo per Raffaele Fitto

L'ex ministro del Pdl è accusato di corruzione e illecito finanziamento pubblico ai partiti

 

Bari - Brutte notizie per l'ex ministro Raffaele Fitto. Il pm della  procura di Bari, nel corso del processo su presunti illeciti in appalti, ha chiesto la condanna alle pena di 6 anni e 6 mesi di reclusione per corruzione, illecito finanziamento pubblico ai partiti, peculato e per due episodi di abuso d'ufficio per il parlamentare del Pdl.
 
Tra gli episodi contestati dalla procura di Bari a Fitto,  all'epoca dei fatti presidente della Regione Puglia, vi è la presunta tangente da 500.000 euro che avrebbe versato l'editore e imprenditore romano Giampaolo Angelucci. Vi sono poi l'illecito finanziamento pubblico, per lo stesso importo della tangente, ricevuto dal partito dell'ex presidente, 'La Puglia Prima di Tutto', un peculato e due abusi d'ufficio.
 
I fatti contestati a Fitto, capogruppo alla Camera nelle liste del Pdl, si riferiscono al periodo 1999-2005. Il processo, in corso dinanzi al tribunale collegiale di Bari, riguarda l'esistenza di un presunto accordo illecito finalizzato ad assicurare alla società 'Fiorita' le concessioni di servizi di pulizia, sanificazione ed ausiliariato da parte di enti pubblici e di Asl pugliesi, e l'affidamento di un appalto da 198 milioni di euro ad una società di Angelucci per la gestione di 11 Residenze sanitarie assistite (Rsa).
 
"Sono scioccato e senza parole per l'abnormità della richiesta". Così Raffaele Fitto commenta la condanna chiesta per lui nel processo in corso a Bari. L'ex ministro Pdl, sottolineando che "dopo ben otto anni di processi" ha "collezionato solo assoluzioni e proscioglimenti", annuncia di voler fare dichiarazioni ai giudici in aula il 25 gennaio.
 

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

 

Parole chiave: raffaele fitto, tangenti

 






 

Non sono presenti commenti

 

Leggi anche:
Ruvo di Puglia, 18enne picchiato e derubato. Arrestati due giovani
Non gradivano la presenza in villa del ragazzo
Palo del Colle, sfila il borsellino ad una giovane casalinga. Arrestata 47enne
In manette borseggiatrice
Bari, tentata estorsione ai danni di un lido del lungomare (video)
3 arresti tra cui un minorenne.
Santeramo in colle, tenta rapina in panificio ma desiste dopo la reazione del proprietario
In manette 24enne di Acquaviva
Gioia del Colle, rubano materiale didattico da scuola materna
Due arresti, uno è minorenne

 

 

Notizie più lette:
Tecnologia, uno degli smartphone più potenti al mondo arriva dalla Puglia
Ennesimo successo per Piò Italia
Bari, ruba in negozio del borgo murattiano: arrestato
In manette 36enne georgiano
Altamura, marijuana in auto. Arrestato 18enne
In manette incensurato albanese
Calciomercato Bari, ufficiale: Camara e Puscas
Ecco i due giovani talenti in prestito dall'Inter
Bari, 100mila euro per l'acquisto di nuovi arredi nelle scuole
Romano: "Prima tranche, a settembre nuova fornitura"

 

 

 

lunedì 31 agosto 2015

Vetrine "La Bari che non piace" - XIII puntata
George Orwell affermava
Spazio promozionale















Powered by Gosystem