Prima Pagina Cronaca| Politica| Attualita'| Sport| Universitŗ e scuola| Cultura e spettacoli| Mediagallery| Eventi|
Cronaca
lunedž, 21 gennaio 2013 ore 19:13
Tangenti, pm Bari chiede sei anni e mezzo per Raffaele Fitto

L'ex ministro del Pdl è accusato di corruzione e illecito finanziamento pubblico ai partiti

 

Bari - Brutte notizie per l'ex ministro Raffaele Fitto. Il pm della  procura di Bari, nel corso del processo su presunti illeciti in appalti, ha chiesto la condanna alle pena di 6 anni e 6 mesi di reclusione per corruzione, illecito finanziamento pubblico ai partiti, peculato e per due episodi di abuso d'ufficio per il parlamentare del Pdl.
 
Tra gli episodi contestati dalla procura di Bari a Fitto,  all'epoca dei fatti presidente della Regione Puglia, vi è la presunta tangente da 500.000 euro che avrebbe versato l'editore e imprenditore romano Giampaolo Angelucci. Vi sono poi l'illecito finanziamento pubblico, per lo stesso importo della tangente, ricevuto dal partito dell'ex presidente, 'La Puglia Prima di Tutto', un peculato e due abusi d'ufficio.
 
I fatti contestati a Fitto, capogruppo alla Camera nelle liste del Pdl, si riferiscono al periodo 1999-2005. Il processo, in corso dinanzi al tribunale collegiale di Bari, riguarda l'esistenza di un presunto accordo illecito finalizzato ad assicurare alla società 'Fiorita' le concessioni di servizi di pulizia, sanificazione ed ausiliariato da parte di enti pubblici e di Asl pugliesi, e l'affidamento di un appalto da 198 milioni di euro ad una società di Angelucci per la gestione di 11 Residenze sanitarie assistite (Rsa).
 
"Sono scioccato e senza parole per l'abnormità della richiesta". Così Raffaele Fitto commenta la condanna chiesta per lui nel processo in corso a Bari. L'ex ministro Pdl, sottolineando che "dopo ben otto anni di processi" ha "collezionato solo assoluzioni e proscioglimenti", annuncia di voler fare dichiarazioni ai giudici in aula il 25 gennaio.
 

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

 

Parole chiave: raffaele fitto, tangenti

 






 

Non sono presenti commenti

 

Leggi anche:
Bisceglie, investe e uccide pedone. Identificato pirata della strada 15enne
L'episodio è avvenuto in pieno centro
Bari, tragedia evitata nei pressi del lungomare Pinto
Un uomo ha tentato di togliersi la vita
Triggiano, seminano il panico in una pizzeria. Arrestato secondo complice
La vicenda
Barletta, vende scarpe e borse contraffatte. Aggredisce i carabinieri che lo arrestano
In manette senegalese
Grumo Appula, droga in casa. Arrestato
L'uomo era agli arresti domiciliari

 

 

Notizie più lette:
Modugno, carabinieri e rapinatori faccia a faccia nel supermercato (video)
2 arresti
La Cia Puglia piange la scomparsa di Franco Catapano
Deceduto l'ex direttore regionale
Scossa di terremoto a Gravina
Una scossa di magnitudo 3.2 ha colpito i comuni di Gravina, Spinazzola, Poggiorsini e Irsina
Bari, rapina in un supermercato (video)
Arrestati grazie alle immagini delle videocamere 
Omicidio a Triggiano, ucciso un 34enne
L'episodio in via Carroccio

 

 

 

giovedì 28 maggio 2015

Vetrine "La Bari che non piace" - XIII puntata
George Orwell affermava
Spazio promozionale















Powered by Gosystem