Prima Pagina Cronaca| Politica| Attualita'| Sport| Università e scuola| Cultura e spettacoli| Mediagallery| Eventi|
Cronaca
lunedì, 21 gennaio 2013 ore 19:13
Tangenti, pm Bari chiede sei anni e mezzo per Raffaele Fitto

L'ex ministro del Pdl è accusato di corruzione e illecito finanziamento pubblico ai partiti

 

Bari - Brutte notizie per l'ex ministro Raffaele Fitto. Il pm della  procura di Bari, nel corso del processo su presunti illeciti in appalti, ha chiesto la condanna alle pena di 6 anni e 6 mesi di reclusione per corruzione, illecito finanziamento pubblico ai partiti, peculato e per due episodi di abuso d'ufficio per il parlamentare del Pdl.
 
Tra gli episodi contestati dalla procura di Bari a Fitto,  all'epoca dei fatti presidente della Regione Puglia, vi è la presunta tangente da 500.000 euro che avrebbe versato l'editore e imprenditore romano Giampaolo Angelucci. Vi sono poi l'illecito finanziamento pubblico, per lo stesso importo della tangente, ricevuto dal partito dell'ex presidente, 'La Puglia Prima di Tutto', un peculato e due abusi d'ufficio.
 
I fatti contestati a Fitto, capogruppo alla Camera nelle liste del Pdl, si riferiscono al periodo 1999-2005. Il processo, in corso dinanzi al tribunale collegiale di Bari, riguarda l'esistenza di un presunto accordo illecito finalizzato ad assicurare alla società 'Fiorita' le concessioni di servizi di pulizia, sanificazione ed ausiliariato da parte di enti pubblici e di Asl pugliesi, e l'affidamento di un appalto da 198 milioni di euro ad una società di Angelucci per la gestione di 11 Residenze sanitarie assistite (Rsa).
 
"Sono scioccato e senza parole per l'abnormità della richiesta". Così Raffaele Fitto commenta la condanna chiesta per lui nel processo in corso a Bari. L'ex ministro Pdl, sottolineando che "dopo ben otto anni di processi" ha "collezionato solo assoluzioni e proscioglimenti", annuncia di voler fare dichiarazioni ai giudici in aula il 25 gennaio.
 

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

 

Parole chiave: raffaele fitto, tangenti

 






 

Non sono presenti commenti

 

Leggi anche:
Bari, al via “La città visibile”, festival di storie, libri, bambini e città
Presentati tre giorni ricchi di appuntamenti
Bisceglie, scoperta “la casa dello spaccio”
In manette una donna di 35 anni 
Noicattaro, capi d'abbigliamento contraffatti al mercato
Denunciato un senegalese
Regionali 2015, Schittulli contro Emiliano: “Specula sulla mia professione, è vergognoso”
Nel mese dedicato alla prevenzione dei tumori al seno è bufera tra i candidati alle elezioni regionali
La Bosch di Bari vince l'Excellent Award 2014
Prestigioso riconoscimento internazionale per lo stabilimento barese in quel di Bruxelles

 

 

Notizie più lette:
Bari, il rettore della Lum indagato per mafia e riciclaggio con Savinuccio Parisi
Il nome di Emanuele Degennaro compare nell’inchiesta per riciclaggio di denaro “Domino 3”
Capurso, incidente sulla ss100: investito mentre si ferma per soccorrere un’automobilista in difficoltà
Un 27enne ha perso la vita
Bari, i lavoratori della Terna in sciopero (foto)
I dipendenti dell'azienda alzano la voce e confermano lo stato d'agitazione
Incidente stradale tra Bitritto e Sannicandro: un morto
Un 40enne ha perso la vita e altre 3 persone sono rimaste gravemente ferite
Incidente stradale a Barletta: un morto
Schianto tra un'auto e un tir sulla NSA 113

 

 

 

venerdì 19 dicembre 2014

Shopping e acquisti La qualità del dormire
Piumini Danesi - Bari
Spazio promozionale



Formazione ENNEAGRAMMA
mart.3.Dic.2013@SHERATON_BARI
Spazio promozionale






Vetrine "La Bari che non piace" - XIII puntata
George Orwell affermava
Spazio promozionale






Powered by Gosystem