Arresti a Bitonto, il plauso del sindaco

di Redazione Go Bari giovedì, 7 febbraio 2013 ore 16:17

Abbaticchio ringrazia il Prefetto e il Questore del capoluogo per aver dato un'importante prova alla malavita locale

 

BITONTO SOTTO LO SCHIAFFO DALLA MALAVITA

Commissariato di Bitonto

Bitonto - "Una risposta confortante, che tutta la città attendeva con ansia". Così il Sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, ha voluto complimentarsi, a nome di tutta la città, con il Prefetto di Bari, Mario Tafaro, e il Questore di Bari, Domenico Pinzello, per la brillante operazione della Polizia, che ha portato all'arresto ieri sera di due rapinatori reduci dall'ennesimo colpo a mano armata ai danni di una farmacia nel centro cittadino.
"Lo Stato dimostra così una presenza efficace e determinata a garantire la legalità. Finalmente una giornata positiva dopo tanti momenti da incubo". I due rapinatori - secondo il primo cittadino - potrebbero essere parte della banda che in queste settimane ha tenuto in scacco la rete commerciale della città, con rapine e incursioni ai danni di numerosi esercizi, alimentando un clima di paura. Lo stesso che ha porterà tutta la cittadinanza in piazza sabato prossimo. Abbaticchio si è già attivato perché il Comune di Bitonto si costituisca parte civile contro tutti i reati subiti in questi mesi: "Il danno d'immagine che la lunga serie di atti criminali dei quali si sono resi protagonisti i colpevoli non può rimanere impunito; per questo la città ha diritto ad essere risarcita, segnando così un punto di svolta nel contrasto alle condotte criminose che rischiano di cancellare tutti gli sforzi che stiamo facendo per far ripartire sul piano culturale e sociale la nostra comunità nel rispetto della sua grande tradizione di civiltà".
 

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Bari social







Commenti recenti

  • serra antonio

    salve, vorrei sapere se nel comune di taviano nella marina di mancaversa in provincia si lecce si paga la tassa di soggiorno. grazie

    Mostra articolo
  • Tangorra Angelo

    Irrisolto però il problema del pericoloso incrocio a raso Via Giuseppe Sangiorgi/Strada San Giorgio Martire da e per Via M.Cifarielli/Via...

    Mostra articolo
  • maggiora vincenzo

    Gent.mo ing. Galasso, dal 1990 un tratto di strada di via rosario livatino (80/100 metri) attende le opere di urbanizzazione: Quando potremo vedere...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!