Caso escort, Berlusconi interrogato a Bari

di Redazione Go Bari sabato, 18 maggio 2013 ore 16:30

L'ex premier è stato interrogato in una caserma dei carabinieri del capoluogo

Silvio Berlusconi

Bari - Silvio Berlusconi era ieri a Bari per essere interrogato dalla Procura sul caso escort. L'ex premier è indagato assieme all'ex faccendiere napoletano ed ex direttore dell'Avanti Valter Lavitola. I due sono accusati, in concorso, di aver indotto Gianpaolo Tarantini a mentire alla magistratura barese sulle escort che l'imprenditore ha portato tra il 2008 e il 2009 nelle residenze private dell'allora premier. In cambio Gianpi avrebbe avuto almeno 500mila euro. L'interrogatorio si è svolto a Bari in una caserma dei carabinieri. Berlusconi era assistito dagli avvocati Niccolo' Ghedini, Piero Longo e Francesco Paolo Sisto. Su questi fatti indaga anche la procura di Roma che il 14 maggio scorso ha ascoltato Berlusconi. I pm romani ritengono, limitatamente al periodo marzo-luglio 2011, che Lavitola, Tarantini, la moglie di quest'ultimo, Nicla Devenuto, e due collaboratori di Gianpi abbiano estorto danaro a Berlusconi (che nella capitale è parte lesa) in cambio delle menzogne che sarebbero state dette da Tarantini alla procura: cioè che Berlusconi non sapeva che le donne della sua scuderia fossero prostituite.

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social







Commenti recenti

  • fiasconara enzo

    telecamere.....?forze dell'ordine in piu' in giro per la citta' noooooo....pagliacci e buffoni....questo siete !

    Mostra articolo
  • fiasconara enzo

    RECORD DI MULTE AI FURBETTI SUGLI AUTOBUS.....300 EURO DI MULTA PER UNA CICCA PER TERRA....QUESTE SONO LE COSE SERIE ED IMPORTANTI PER LA NOSTRA...

    Mostra articolo
  • groccia gianfranco

    PASO3 nuova copia.jpgpasolini comunicato copia.doc

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!