Ville con piscine e campi da tennis: la Finanza scopre 161 immobili di lusso in Puglia

di Marco Beltrami martedì, 3 settembre 2013 ore 15:29

Grazie all'ausilio degli elicotteri scoperte costruzioni abusive ed evasori

Enchanted Garden, è questo il nome dell’operazione condotta dai finanzieri del Reparto Operativo Aeronavale di Bari che ha permesso di individuare in Puglia 161 immobili di lusso. Grazie all’ausilio di elicotteri, gli agenti hanno monitorato e scoperto immobili di notevole pregio spesso situati in zone di difficile accesso e/o non visibili da terra,dopo una prolungata serie di interventi di natura economico-finanziaria.

Esempi di situazioni di significativo interesse sono: 1) Immobile di lusso di proprietà di un soggetto che aveva omesso di dichiarare compensi per oltre 3,5 milioni di euro ed evaso imposte per oltre 1,4 milioni di euro; 2) Villa con piscina con terreno pertinenziale di 60.000 mq, del valore superiore al milione di euro, priva di autorizzazione e/o permesso di costruire; 3) abitazione su due livelli di 755 mq. con annessa piscina e campo da tennis, in realtà accatastata come deposito attrezzi agricoli.

Nel corso dei controlli sono già emersi anche 21 casi di abusivismo edilizio, che hanno portato a sequestri per quasi 80.000 mq. complessivi, tra terreni, immobili e relative pertinenze, ed alla segnalazione all’Autorità Giudiziaria di 10 soggetti.

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social







Commenti recenti

  • Politecnico Studente

    Grande soddisfazione per il Politecnico per l'ennesimo premio vinto, dimostrazione di quanto sia una grande università. Congratulazioni al Rettore...

    Mostra articolo
  • Vera Vera

    -La beffa del nr. verde PIS( pronto intervento sociale), -sui manifesti intorno alla stazione centrale di Bari, che già al inizio del messe di...

    Mostra articolo
  • LISO giuseppe

    Assessore Galasso e la rotatoria al q. S.Paolo quando verra' effetuata????? quella in prossimita' dell'ospedale S.Paolo molto piu' pericolosa....

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!