Prima Pagina Cronaca| Politica| Attualita'| Sport| Università e scuola| Cultura e spettacoli| Mediagallery| Eventi|
Cronaca
martedì, 3 settembre 2013 ore 16:37
Bitonto, ritrovato il cadavere di un pregiudicato di Modugno

L'uomo è stato freddato con due colpi di pistola 

Il cadavere di un uomo è stato ritrovato nella tarda mattinata nelle campagne di Bitonto in zona Palombaio. Secondo una prima ricostruzione il corpo in avanzato stato di decomposizione, aspetto che fa pensare che il decesso sia avvenuto giorni fa, apparterrebbe ad un persona dall’apparente età di circa trent’anni. Sul posto sono presenti le forze dell’ordine di Bitonto, il pm e il medico legale. Gli esami della polizia scientifica, chiariranno le cause del decesso, mentre per ora non si esclude nessuna ipotesi nemmeno quella dell’omicidio. A tal proposito sul cadavere sarebbero state riscontrate delle ferite da arma da fuoco.

Aggiornamento 20.02 - Secondo quanto riportato da BitontoTv.it il cadavere è stato identificato e appartiene ad un pregiudicato di Modugno di 45 anni, la cui scomparsa nei giorni scorsi non era stata denunciata. Il corpo presenta segni di una colluttazione ed è stato freddato con due colpi al petto. Si tratta di Francesco Gualberto pregiudicato 45enne barese che sarebbe dovuto essere agli arresti domiciliari. Aveva ancora addosso gli occhiali da sole a specchio che indossava poco prima di morire, un paio di bermuda in jeans e delle scarpe ginniche nere. Nelle vicinanze è stato trovato anche un casco da moto, forse proprio della vittima

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

 

Parole chiave: bitonto, cadaverem

 






 

Non sono presenti commenti

 

Leggi anche:
Ruvo di Puglia, 18enne picchiato e derubato. Arrestati due giovani
Non gradivano la presenza in villa del ragazzo
Palo del Colle, sfila il borsellino ad una giovane casalinga. Arrestata 47enne
In manette borseggiatrice
Bari, tentata estorsione ai danni di un lido del lungomare (video)
3 arresti tra cui un minorenne.
Santeramo in colle, tenta rapina in panificio ma desiste dopo la reazione del proprietario
In manette 24enne di Acquaviva
Gioia del Colle, rubano materiale didattico da scuola materna
Due arresti, uno è minorenne

 

 

Notizie più lette:
Tecnologia, uno degli smartphone più potenti al mondo arriva dalla Puglia
Ennesimo successo per Piò Italia
Bari, ruba in negozio del borgo murattiano: arrestato
In manette 36enne georgiano
Altamura, marijuana in auto. Arrestato 18enne
In manette incensurato albanese
Calciomercato Bari, ufficiale: Camara e Puscas
Ecco i due giovani talenti in prestito dall'Inter
Bari, 100mila euro per l'acquisto di nuovi arredi nelle scuole
Romano: "Prima tranche, a settembre nuova fornitura"

 

 

 

lunedì 31 agosto 2015

Vetrine "La Bari che non piace" - XIII puntata
George Orwell affermava
Spazio promozionale















Powered by Gosystem