Prima Pagina Cronaca| Politica| Attualita'| Sport| Università e scuola| Cultura e spettacoli| Mediagallery| Eventi|
Cronaca
lunedì, 16 settembre 2013 ore 16:00
Bari, colpisce un ristoratore con la pistola perchè non vuole assumere sua figlia

Misura cautelare nei confronti di un esponente clan

La polizia su richiesta della Dda di Bari ha eseguito una misura cautelare nei confronti di Giuseppe Campanale esponente della famiglia malavitosa del quartiere San Girolamo, nipote di Felice (ucciso in un agguato) e cugino di Leonardo, ritenuto a capo dell'omonimo clan. Il 42enne avrebbe imposto l'assunzione della figlia a un imprenditore barese della ristorazione colpendolo poi alla testa con il calcio di una pistola alla luce del suo rifiuto. La vittima si è rivolta alle forze dell’ordine che non hanno perso tempo a prendere provvedimenti nei confronti di Campanale.

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

 

Parole chiave: esponente clan, felice campanale

 






 

Non sono presenti commenti

 

Leggi anche:
Casamassima, droga in casa: coppia arrestata
In manette conviventi
Ruba stereo da auto all'esterno del centro commerciale, arrestato
34enne in manette a Casamassima
Bari, servizio antidroga: 5 arresti
Controlli a tappeto
Corato, controlli a tappeto: denunciato extracomunitario
Due le denunce
Waterpolo Bari super: Pescara espugnata
La formazione barese protagonista di un'impresa

 

 

Notizie più lette:
Incidente stradale sulla Modugno-Bari, grave una 23enne
L'auto della ragazza è finita contro un cancello
Bari, blitz antiracket: 9 arresti per minacce ed estorsioni ad imprenditori (video)
Controlli e arresti a tappeto dei carabinieri. I nomi delle persone coinvolte
Bari, traffico di droga ed estorsione: è guerra tra clan (VIDEO)
Le indagini, partite dall ’omicidio Rizzo avvenuto a Rutigliano, hanno evidenziato il ruolo dei Campanale nella lotta per il controllo del territorio
Bari: rapina a mano armata in via Crisanzio
Il colpo mercoledì pomeriggio in una farmacia
Bari, ucciso per aver importunato la moglie del boss: 7 arresti
Gli arrestati appartengono ai clan alleati "MontaniMisceo" e "Telegrafo"

 

 

 

lunedì 30 marzo 2015

Vetrine "La Bari che non piace" - XIII puntata
George Orwell affermava
Spazio promozionale



Vetrine “MASSERIE SOTTO LE STELLE”
Il  22 GIUGNO la III ed nelle MASSERIE DIDATTICHE PUGLIESI
Spazio promozionale












Powered by Gosystem