Ruvo di Puglia, scoperta una piantagione di marijuana

di Pamela Iaffaldano mercoledý, 16 ottobre 2013 ore 16:40

Sequestrate ed estirpate 33 piante della sostanza stupefacente, alte quasi due metri e mezzo

 

marijuana

Bari – Grazie al fiuto infallibile di “Dago”, il cane antidroga dei “Baschi verdi” del Gruppo Pronto Impiego di Bari, è stata scoperta una vera e propria piantagione di marijuana, coltivata in un fabbricato in disuso. Tutto è partito da un normale controllo finalizzato alla repressione dello spaccio di stupefacenti nel Comune di Ruvo di Puglia, che aveva portato all’intercettazione di un’autovettura con a bordo 4 ragazzi, due dei quali trovati in possesso di alcune dosi di droga. Le indagini sono proseguite con la perquisizione dell’abitazione di uno dei ragazzi dove è stato trovato denaro per un valore di circa tre mila euro, in banconote di piccolo taglio, oltre ad una  piantagione di marijuana in un fabbricato limitrofo. Il padre del ragazzo si è assunto la responsabilità dei fatti ed è stato tratto in arresto, il figlio invece risulta denunziato a piede libero.

 

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social







Commenti recenti

  • maggiora vincenzo

    Gent.mo ing. Galasso, dal 1990 un tratto di strada di via rosario livatino (80/100 metri) attende le opere di urbanizzazione: Quando potremo vedere...

    Mostra articolo
  • Sarcinelli Domenico

    Anche Renzi Ŕ stato vittima di tante proteste con lanci di oggetti a causa del suo malgoverno. Spero che ci˛ accada anche a Bari, un pinocchio come...

    Mostra articolo
  • Politecnico Studente

    Grande soddisfazione per il Politecnico per l'ennesimo premio vinto, dimostrazione di quanto sia una grande universitÓ. Congratulazioni al Rettore...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!