Prima Pagina Cronaca| Politica| Attualita'| Sport| Universitŗ e scuola| Cultura e spettacoli| Mediagallery| Eventi|
Cronaca
lunedž, 18 novembre 2013 ore 08:38
Donna massacrata a Torre a Mare, oggi i funerali

Ancora non chiaro il movente dell'omicidio

L'assassino
di Redazione Go Bari

Bari - Saranno celebrati alle 16, i funerali di Caterina Susca, la 60enne uccisa lo scorso 11 novembre nella sua casa a Torre a Mare. Il delitto è stato confessato da un cittadino nigeriano che ora è in carcere. Non è stato reso noto il luogo delle esequie perché la famiglia della vittima chiede riservatezza. ''Per quanti l'hanno amata e per volere della famiglia De Sario-Susca - si fa sapere in una nota - è gradita eventualmente, in sostituzione di omaggi floreali, una donazione all'Airc''.

Ora è invece caccia al movente. Il racconto dell'omicida non avrebbe infatti convinto gli investigatori. Il giovane nigeriano ha infatti raccontato che mentre era a Torre a Mare in cerca di lavoro, avrebbe incontrato la 60enne, alla quale avrebbe chiesto dei soldi. La donna avrebbe accettato di fargli un regalo e per questo lui l'avrebbe seguita nella sua villetta. Poi le cose sarebbero precipitate: la donna, spaventata da alcuni rumori provenienti dall'esterno, avrebbe afferrato un paio di forbici. A questo punto che il 18enne avrebbe perso il controllo, strappando di mano le forbici alla 60enne e colpendola più volte, per poi strangolarla.
 

 

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

 

Parole chiave: donna, funerali, torre a mare

 






 

Non sono presenti commenti

 

Leggi anche:
Bari, rapina una donna sull'Amtab: in manette sorvegliato speciale
Controlli straordinari dei Carabinieri  

 

 

Notizie più lette:
Scossa di terremoto a Gravina
Una scossa di magnitudo 3.2 ha colpito i comuni di Gravina, Spinazzola, Poggiorsini e Irsina
Bari, rapina in un supermercato (video)
Arrestati grazie alle immagini delle videocamere 
Bari, controlli a tappeto: 13 arresti e 6 denunce
Beccati con 1 kg di droga nel parcheggio del McDonalds
Tragedia al Cus Bari: canoa contro pontile. Un morto
Vittima un 55enne di Modugno
Terlizzi, panico al pronto soccorso. Aggredisce due operatori, arrestato
In manette 35enne del luogo

 

 

 

domenica 19 aprile 2015

Vetrine "La Bari che non piace" - XIII puntata
George Orwell affermava
Spazio promozionale















Powered by Gosystem