Prima Pagina Cronaca| Politica| Attualita'| Sport| Università e scuola| Cultura e spettacoli| Mediagallery| Eventi|
Cronaca
lunedì, 18 novembre 2013 ore 08:38
Donna massacrata a Torre a Mare, oggi i funerali

Ancora non chiaro il movente dell'omicidio

L'assassino
di Redazione Go Bari

Bari - Saranno celebrati alle 16, i funerali di Caterina Susca, la 60enne uccisa lo scorso 11 novembre nella sua casa a Torre a Mare. Il delitto è stato confessato da un cittadino nigeriano che ora è in carcere. Non è stato reso noto il luogo delle esequie perché la famiglia della vittima chiede riservatezza. ''Per quanti l'hanno amata e per volere della famiglia De Sario-Susca - si fa sapere in una nota - è gradita eventualmente, in sostituzione di omaggi floreali, una donazione all'Airc''.

Ora è invece caccia al movente. Il racconto dell'omicida non avrebbe infatti convinto gli investigatori. Il giovane nigeriano ha infatti raccontato che mentre era a Torre a Mare in cerca di lavoro, avrebbe incontrato la 60enne, alla quale avrebbe chiesto dei soldi. La donna avrebbe accettato di fargli un regalo e per questo lui l'avrebbe seguita nella sua villetta. Poi le cose sarebbero precipitate: la donna, spaventata da alcuni rumori provenienti dall'esterno, avrebbe afferrato un paio di forbici. A questo punto che il 18enne avrebbe perso il controllo, strappando di mano le forbici alla 60enne e colpendola più volte, per poi strangolarla.
 

 

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

 

Parole chiave: donna, funerali, torre a mare

 






 

Non sono presenti commenti

 

Leggi anche:
Bari, rapina una donna sull'Amtab: in manette sorvegliato speciale
Controlli straordinari dei Carabinieri  

 

 

Notizie più lette:
Incidente stradale sulla Modugno-Bari, grave una 23enne
L'auto della ragazza è finita contro un cancello
Bari, blitz antiracket: 9 arresti per minacce ed estorsioni ad imprenditori (video)
Controlli e arresti a tappeto dei carabinieri. I nomi delle persone coinvolte
Che spettacolo di saldi a Bari!
Dal 3 al 6 gennaio un lungo week end di eventi
Bari, traffico di droga ed estorsione: è guerra tra clan (VIDEO)
Le indagini, partite dall ’omicidio Rizzo avvenuto a Rutigliano, hanno evidenziato il ruolo dei Campanale nella lotta per il controllo del territorio
Bari - San Girolamo, sparatoria in strada: ucciso Nicola Lorusso
L'uomo era il padre di Umberto Lorusso

 

 

 

domenica 01 marzo 2015

Vetrine "La Bari che non piace" - XIII puntata
George Orwell affermava
Spazio promozionale



Vetrine “MASSERIE SOTTO LE STELLE”
Il  22 GIUGNO la III ed nelle MASSERIE DIDATTICHE PUGLIESI
Spazio promozionale












Powered by Gosystem