Prima Pagina Cronaca| Politica| Attualita'| Sport| Università e scuola| Cultura e spettacoli| Mediagallery| Eventi|
Cronaca
mercoledì, 18 dicembre 2013 ore 11:38
Omicidio a Mola di Bari, in una lettera l’identikit del killer

Una missiva anonima è stata recapitata alla redazione di un settimanale del posto |L'arma del delitto

Bruna Bovino
di Pamela Iaffaldano

Bari - Una lettera anonima con il disegno del volto di un uomo, potrebbe rivelare l'identità dell'assassino di Bruna Bovino, la 29enne italo-brasiliana uccisa il 12 dicembre scorso nel centro estetico che gestiva a Mola di Bari. La missiva con la descrizione dell'ultima persona che sarebbe entrata nel centro prima dell'omicidio, è stata recapitata alla redazione del settimanale Fax. I Carabinieri che indagano sul delitto hanno acquisito l'identikit del possibile killer della ragazza.

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

 

Parole chiave: Omicidio Mola di Bari lettera identikit killer

 






 

Non sono presenti commenti

 

Leggi anche:
Martina Franca, i carabinieri di Noci ritrovano 3 affreschi e oggetti sacri
Denunciato detenuto ai domiciliari
Follia a Molfetta, dopo concerto di fine anno colpisce alla testa 2 persone con un arnese
In manette un 49enne del luogo
Bari-San Paolo, supermercato in fiamme la notte di Capodanno: evacuate abitazioni
Quindici famiglie costrette a lasciare la propria casa per motivi di sicurezza
Bari, controlli dei carabinieri con i N.A.S: sequestrati botti e non solo
Maxi operazione in avvio di 2015
Bari, auto si ribalta in Corso Italia: all’interno non c’è nessuno
Sull’episodio indaga la polizia municipale

 

 

Notizie più lette:
Incidente stradale sulla Modugno-Bari, grave una 23enne
L'auto della ragazza è finita contro un cancello
Bari, blitz antiracket: 9 arresti per minacce ed estorsioni ad imprenditori (video)
Controlli e arresti a tappeto dei carabinieri. I nomi delle persone coinvolte
Che spettacolo di saldi a Bari!
Dal 3 al 6 gennaio un lungo week end di eventi
Bari, traffico di droga ed estorsione: è guerra tra clan (VIDEO)
Le indagini, partite dall ’omicidio Rizzo avvenuto a Rutigliano, hanno evidenziato il ruolo dei Campanale nella lotta per il controllo del territorio
Bari - San Girolamo, sparatoria in strada: ucciso Nicola Lorusso
L'uomo era il padre di Umberto Lorusso

 

 

 

domenica 01 marzo 2015

Vetrine "La Bari che non piace" - XIII puntata
George Orwell affermava
Spazio promozionale



Vetrine “MASSERIE SOTTO LE STELLE”
Il  22 GIUGNO la III ed nelle MASSERIE DIDATTICHE PUGLIESI
Spazio promozionale












Powered by Gosystem