Bari, il Comune gli nega l’autorizzazione e sale su un palo della luce per protesta

di Pamela Iaffaldano lunedì, 13 gennaio 2014 ore 11:04

E’ accaduto nella giornata di ieri nel quartiere di Bari-Palese

 

Vigili del fuoco sul posto

Bari – Da tempo aveva chiesto al Comune un’ordinanza per l’abbattimento di uno stabile in un podere di sua proprietà, ma l’autorizzazione non arrivava e ha deciso di protestare in una maniera alquanto insolita. Protagonista della vicenda, un uomo di 50 anni, Damiano Modugno, agente di polizia penitenziaria in congedo. L’uomo è salito su un palo dell'illuminazione di un campo di calcio a Bari, nel quartiere Palese, per sollecitare il rilascio da parte del Comune di un'ordinanza di abbattimento di un caseggiato che si trova in un podere da lui acquistato tempo fa.  Arrampicatosi a circa 10 metri di altezza, si è convinto a scendere solo dopo l'arrivo del sindaco, Michele Emiliano che gli ha promesso un incontro in Comune. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco.

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social







Commenti recenti

  • Tangorra Angelo

    Irrisolto però il problema del pericoloso incrocio a raso Via Giuseppe Sangiorgi/Strada San Giorgio Martire da e per Via M.Cifarielli/Via...

    Mostra articolo
  • maggiora vincenzo

    Gent.mo ing. Galasso, dal 1990 un tratto di strada di via rosario livatino (80/100 metri) attende le opere di urbanizzazione: Quando potremo vedere...

    Mostra articolo
  • Sarcinelli Domenico

    Anche Renzi è stato vittima di tante proteste con lanci di oggetti a causa del suo malgoverno. Spero che ciò accada anche a Bari, un pinocchio come...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!