Prima Pagina Cronaca| Politica| Attualita'| Sport| Università e scuola| Cultura e spettacoli| Mediagallery| Eventi|
Cronaca
lunedì, 17 marzo 2014 ore 10:52
Bari, tre rottweiler aggrediscono la padrona e i nipotini

Il bambino ha riportato ferite guaribili in venti giorni.

di Carmen Fanizza

Bari - Una vicenda finita in tragedia. Ieri tre rottweiler hanno aggredito la padrona e i suoi due nipotini, uno dei quali di appena due anni. La vicenda è avvenuta in una villetta sita nella periferia di Bari, a Santo Spirito. La donna, ferita al braccio, è in prognosi riservata e rischia di perdere l'arto, uno dei nipotini è stato attaccato al viso e risulta guaribile in venti giorni mentre l'altro per fortuna è rimasto illeso. La nonna e il nipotino sono stati ricoverati rispettivamente al San Paolo e al Policlinico.

Aggiornamento:  La 56enne, come riportato dall'Adkronos non è in pericolo di vita ma è stata ricoverata in rianimazione per precauzione, anche per evitare infezioni. Adesso si procederà a un intervento di ricostruzione. Sul caso procede il Commissariato di polizia di Bitonto. I rottweiler sono stati trasferiti in un canile.

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

 

Parole chiave: rottweiller, aggressione

 






 

Non sono presenti commenti

 

Leggi anche:
Bari, prostituzione sul lungomare sud. Sequestrate 15 abitazioni (video)
Indagati i proprietari
Modugno, rubano tombini in ghisa. Arrestati
In manette un 65enne e un 59enne baresi
Mola di Bari, pretende un posto di lavoro e danneggia la vetrata del Comune
In manette sorvegliato speciale
Casamassima, droga in casa: coppia arrestata
In manette conviventi
Ruba stereo da auto all'esterno del centro commerciale, arrestato
34enne in manette a Casamassima

 

 

Notizie più lette:
Incidente stradale sulla Modugno-Bari, grave una 23enne
L'auto della ragazza è finita contro un cancello
Bari, blitz antiracket: 9 arresti per minacce ed estorsioni ad imprenditori (video)
Controlli e arresti a tappeto dei carabinieri. I nomi delle persone coinvolte
Bari, traffico di droga ed estorsione: è guerra tra clan (VIDEO)
Le indagini, partite dall ’omicidio Rizzo avvenuto a Rutigliano, hanno evidenziato il ruolo dei Campanale nella lotta per il controllo del territorio
Bari: rapina a mano armata in via Crisanzio
Il colpo mercoledì pomeriggio in una farmacia
Bari, ucciso per aver importunato la moglie del boss: 7 arresti
Gli arrestati appartengono ai clan alleati "MontaniMisceo" e "Telegrafo"

 

 

 

domenica 29 marzo 2015

Vetrine "La Bari che non piace" - XIII puntata
George Orwell affermava
Spazio promozionale



Vetrine “MASSERIE SOTTO LE STELLE”
Il  22 GIUGNO la III ed nelle MASSERIE DIDATTICHE PUGLIESI
Spazio promozionale












Powered by Gosystem