Prima Pagina Cronaca| Politica| Attualita'| Sport| Università e scuola| Cultura e spettacoli| Mediagallery| Eventi|
Cronaca
venerdì, 4 luglio 2014 ore 10:11
Ruvo di Puglia e Terlizzi, denunciati tre imprenditori

I tre dovranno pagare una multa del valore complessivo di 300mila euro

di Carmen Fanizza

Bari - I Carabinieri della Compagnia di Trani, in collaborazione con i Nuclei Carabinieri Ispettorato del Lavoro e Antisofisticazione e Sanità di Bari, hanno effettuato un controllo presso alcune aziende di Ruvo di Puglia e Terlizzi, specializzate nella commercializzazione di prodotti ortofrutticoli. Durante il controllo sono emersi alcune omissioni riguardanti la normativa sulla salute dei lavoratori e sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, tra cui la valutazione dei rischi da interferenze, la predisposizione della sorveglianza sanitaria sui dipendenti e la formazione degli stessi sui rischi connessi all’attività lavorativa.
I militari hanno inoltre accertato la presenza presso gli impianti di otto lavoratori “in nero”, tra cui due minori. Per un’azienda sono state rilevate irregolarità anche in materia di sicurezza alimentare, il  NAS, infatti, ha accertato la mancanza di indicazioni sulla tracciabilità di alcuni prodotti  e la presenza di dipendenti sprovvisti degli attestati di formazione per “alimentarista” previsti dalla legge regionale. In conseguenza delle violazioni riscontrate, i titolari di tre imprese sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Trani, mentre a loro carico sono state elevate sanzioni pecuniarie per un importo complessivo di 300mila euro ed adottata, per tutte tre le aziende, la misura cautelare della sospensione dell’attività imprenditoriale.

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

 

Parole chiave: prodotti ortofrutticoli, lavoratori in nero, salute, sicurezza

 






 

Non sono presenti commenti

 

Leggi anche:
Molfetta-Turi, scoperti 42 lavoratori in nero
29 i lavoratori irregolari

 

 

Notizie più lette:
Tecnologia, uno degli smartphone più potenti al mondo arriva dalla Puglia
Ennesimo successo per Piò Italia
Bari, ruba in negozio del borgo murattiano: arrestato
In manette 36enne georgiano
Valenzano, alla vista dei carabinieri si sbarazza della cocaina
Arrestato 34enne
Molfetta, arrestato rapinatore seriale di anziani
In manette 20enne
Altamura, marijuana in auto. Arrestato 18enne
In manette incensurato albanese

 

 

 

giovedì 03 settembre 2015

Vetrine "La Bari che non piace" - XIII puntata
George Orwell affermava
Spazio promozionale















Powered by Gosystem