Prima Pagina Cronaca| Politica| Attualita'| Sport| Università e scuola| Cultura e spettacoli| Mediagallery| Eventi|
Cronaca
domenica, 13 luglio 2014 ore 09:48
Bari, domestica infedele rubava gioielli nell'abitazione dove lavorava

In manette 38enne

di Redazione Go Bari

I militari della Stazione Carabinieri di Bari Carbonara hanno arresto con l’'accusa di furto in abitazione una 38enne barese, già nota alle Forze dell'’Ordine, da diverso tempo impegnata come “donna delle pulizie” presso l’'abitazione di un'’anziana signora. Rilevando continui ammanchi dal suo portafogli la vittima, che aveva iniziato a nutrire dubbi sul conto della propria domestica, si è rivolta senza indugio ai Carabinieri che, a seguito di un mirato servizio, sono riusciti a bloccare la donna proprio al termine del suo orario di lavoro durante il quale si era impossessata di diversi oggetti in oro e 70 euro in contanti. La refurtiva è stata immediatamente restituita alla malcapitata, mentre per la 38enne sono scattate le manette. La donna, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stata collocata ai domiciliari.

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

 

Parole chiave: badante

 






 

Non sono presenti commenti

 

Leggi anche:
Bari, controlli straordinari sul territorio: arresti e denunce
La città nella morsa dei Carabinieri  
Bari, Decaro chiede “la giustifica” agli assenteisti Amtab
La Procura ha aperto un’inchiesta | Il Sindaco bacchetta il personale:"Tradita la fiducia dei cittadini"  
Bari, vandali distruggono l’ex palazzo Enel sede dell’Università
Rovinata la riapertura dell’edificio attesa per oggi
Casamassima: gestione illecita di rifiuti
Denunciato titolare di un’officina elettromeccanica  
Bitonto: ancora furti di rame e ottone
In manette tre persone del luogo

 

 

Notizie più lette:
Incidente stradale sulla Modugno-Bari, grave una 23enne
L'auto della ragazza è finita contro un cancello
Bari, blitz antiracket: 9 arresti per minacce ed estorsioni ad imprenditori (video)
Controlli e arresti a tappeto dei carabinieri. I nomi delle persone coinvolte
Bari, traffico di droga ed estorsione: è guerra tra clan (VIDEO)
Le indagini, partite dall ’omicidio Rizzo avvenuto a Rutigliano, hanno evidenziato il ruolo dei Campanale nella lotta per il controllo del territorio
Bari - San Girolamo, sparatoria in strada: ucciso Nicola Lorusso
L'uomo era il padre di Umberto Lorusso
Acquaviva, tragico incidente mortale
Niente da fare per un 38enne del luogo

 

 

 

venerdì 06 marzo 2015

Vetrine "La Bari che non piace" - XIII puntata
George Orwell affermava
Spazio promozionale



Vetrine “MASSERIE SOTTO LE STELLE”
Il  22 GIUGNO la III ed nelle MASSERIE DIDATTICHE PUGLIESI
Spazio promozionale












Powered by Gosystem