Inquinamento – tumore al polmone: c'è un legame

di Filippo Parisi mercoledì, 10 luglio 2013 ore 06:52

I dati di una ricerca europea pubblicata sulla rivista Lancet Oncology

Bari - È la prima volta che una ricerca conferma con chiarezza l’esistenza di un rapporto diretto tra l’inquinamento atmosferico e il tumore ai polmoni. Ed è la certezza che arriva dalla rivista Lancet Oncology che pubblica i risultati di una ricerca europea alla quale anche il nostro paese ha partecipato con un gruppo di scienziati dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, guidato da Vittorio Krogh. Lo studio afferisce ad un progetto di ricerca denominato ESCAPE con la finalità di catalogare gli effetti a lungo termine dell’inquinamento atmosferico sulla salute dei cittadini europei. I soggetti reclutati per la ricerca – più di 300mila in tutto di età compresa tra i 43 e i 73 anni e scelti tra la maggior parte dei paesi dell’Unione – sono stati scelti negli anni ’90 e sottoposti ad osservazione per un periodo di 13 anni, con la notifica dei cambiamenti di residenza di ciascuno.

Rispetto al campione, più di 2mila persone hanno sviluppato un cancro al polmone. Rispetto alla quantità di particolato PM 10 nell’aria, il 51% dei malati ha sviluppato un particolare tipo di tumore, l’adenocarcinoma, che si sviluppa in particolare nei soggetti non fumatori, quindi in presenza di cause non specificatamente legate al fumo della sigaretta ma a causa della presenza di motori a scoppio, impianti di riscaldamento e fabbriche. Nei paesi industrializzati il tumore al polmone è la prima causa di morte, e questa ricerca conferma le aspettative. Il dato allarmante riguarda tuttavia in particolare l’Italia, dove le città-campione sono state Roma, Torino e Varese: il “bel paese” risulta infatti il più inquinato fra tutti quelli testati, l’unico in cui il tumore al polmone rappresenta il 20% delle cause di morti per cancro.

 

 

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social







Commenti recenti

  • serra antonio

    salve, vorrei sapere se nel comune di taviano nella marina di mancaversa in provincia si lecce si paga la tassa di soggiorno. grazie

    Mostra articolo
  • Tangorra Angelo

    Irrisolto però il problema del pericoloso incrocio a raso Via Giuseppe Sangiorgi/Strada San Giorgio Martire da e per Via M.Cifarielli/Via...

    Mostra articolo
  • maggiora vincenzo

    Gent.mo ing. Galasso, dal 1990 un tratto di strada di via rosario livatino (80/100 metri) attende le opere di urbanizzazione: Quando potremo vedere...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!