Prima Pagina Cronaca| Politica| Attualita'| Sport| UniversitÓ e scuola| Cultura e spettacoli| Mediagallery| Eventi|
Dal mondo
venerdý, 27 dicembre 2013 ore 10:11
Parigi, tagli alla cultura: regista pugliese cerca di sfondare i cancelli dell'Eliseo

Si tratta di Attilio Maggiulli, padre della "Comedie Italienne".

foto di: specchioquotidiano.com
di Carmen Fanizza

Parigi - Il regista Attilio Maggiulli, originario di Corato, in provincia di Bari, fondatore della Comedie Italienne, si è lanciato con la sua auto contro la cancellata dell’Eliseo, il palazzo presidenziale francese, con il chiaro intento di sfondarlo. il gesto disperato è dovuto ai continui tagli che il governo di Hollande sta facendo alla cultura. Infatti, lo stesso Maggiulli, poche ore prima, era stato fermato dalla polizia per aver dato fuoco a un Arlecchino e distribuito volantini contro i tagli al suo teatro sempre davanti all'Eliseo. Secondo dei testimoni sembra che l'uomo abbia urtato a bassa velocità ma che sia stato tirato fuori dalla vettura in stato di inconscenza e che tutt'ora si trovi in ospedale per degli accertamenti. 
Attilio Maggiulli, 67enne di Corato, vive ormai da 40 anni a Parigi dove ha fondato il teatro "La Comedie Italienne" sito in un ex commissariato a Rue de la Gaite, nel cuore di Montparnasse. In trenta anni di attività, la Comedie Italienne ha prodotto circa 80 spettacoli, tra cui grandi classici come Goldoni e Gozzi, ma ha anche contribuito a formare tantissimi attori. 

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

 

Parole chiave: francia, eliseo, maggiulli, corato, auto,

 






 

Non sono presenti commenti

 

 

Notizie più lette:
Incidente stradale sulla Modugno-Bari, grave una 23enne
L'auto della ragazza è finita contro un cancello
Bari, blitz antiracket: 9 arresti per minacce ed estorsioni ad imprenditori (video)
Controlli e arresti a tappeto dei carabinieri. I nomi delle persone coinvolte
Bari, traffico di droga ed estorsione: Ŕ guerra tra clan (VIDEO)
Le indagini, partite dall ’omicidio Rizzo avvenuto a Rutigliano, hanno evidenziato il ruolo dei Campanale nella lotta per il controllo del territorio
Bari: rapina a mano armata in via Crisanzio
Il colpo mercoledì pomeriggio in una farmacia
Bari, ucciso per aver importunato la moglie del boss: 7 arresti
Gli arrestati appartengono ai clan alleati "MontaniMisceo" e "Telegrafo"

 

 

 

venerdì 27 marzo 2015

Abbigliamento e accessori moda PARIGI: parte seconda
Rubrica OUTFIT
Spazio promozionale









Abbigliamento e accessori moda Fashion Doll
Rubrica OUTFIT
Spazio promozionale






Vetrine "La Bari che non piace" - XVII puntata
Utili consigli per la citta'
Spazio promozionale
Powered by Gosystem