Prima Pagina Cronaca| Politica| Attualita'| Sport| Università e scuola| Cultura e spettacoli| Mediagallery| Eventi|
Politica
lunedì, 31 dicembre 2012 ore 03:12
Primarie per i parlamentari Pd: la 26enne Ventricelli sbanca Bari e provincia. Decaro primo tra gli uomini

Aggiornamenti sulla giornata dedicata alla scelta dei Deputati e Senatori del centrosinistra. Inviaci foto e notizie via mail o su Facebook

Segui la diretta twitter con #primariebari

I candidati del Pd (fotogallery) | I candidati di Sel | Chi può votare e dove

Le deroghe concesse nel Pd | Scoppia il caso Amati: "Sono primarie porcellum"

Alcuni dei candidati alle parlamentarie Pd Carbonara Michele Emiliano al seggio Michele Emiliano al seggio 2 Sede Arca Libertà Il voto al Libertà Via Zara, quartiere Madonella Sel o Pd, dilemma a Carbonara Il voto a Carrassi in via Fortunato Il seggio al piano terra dell'Hotel Moderno in centro, via Crisanzio
di Redazione Go Bari

Bari - Dalle 8 alle 21 si vota. Poi anche la Puglia avrà i candidati Deputati e Senatori per Pd e Sel. Seguiamo la diretta del voto da Bari e provincia, ascoltando le voci dei protagonisti e raccontando, ancora una volta, umori ed episodi dai seggi, con dati, foto e curiosità.

DEFINITIVO - Dato clamoroso in provincia di Bari per il PD. La 26enne Liliana Ventricelli è la prima nella graduatoria che andrà a comporre la lista del partito alle elezioni di febbraio. 4 gli eleggibili sicuri maschi, 2 le donne.

Così a urne chiuse:  VENTRICELLI 3.612, DECARO 3.424, ANTONACCI 2.950, GINEFRA 2.516, GRASSI 2.305, SERVODIO 2.288. A seguire CAMPANELLI 2.209, EMILIANO A. 1.988, BINETTI 1.787, LOFANO 1.198, MAUGERI 1.169, DE NICOLO 1.026, ZACCARIA 1.017, GIANNINI 988, CAPANO 642, FUSCO 432.

02.29 - Chiuso lo spoglio di Bari Città: a Carrassi il maggior numero di schede scrutinate nel capoluogo pugliese (662). Vince Gianni Giannini con 228 voti, seguito da Decaro con 155 e più staccate Maria Maugeri con 137 voti e Giusi Servodio con 103 voti. Alessandro Emiliano raccoglie 80 voti. In totale nei seggi delle nove circoscrizioni sono state raccolte 3326 schede.

02.07 - Polignano è il comune del barese (fatto salvo il capoluogo) con il più alto numero di schede scrutinate: ben 901. Ha trionfato qui Tina Lofano, consigliere comunale della città di Domenico Modugno, che ha avuto 681 consensi seguita da Gero Grassi con 551 voti, Vito Antonacci con 103 e Antonio Decaro con 85 preferenze.

1.46 - Dalla provincia. A Modugno hanno votato in 400: In testa Antonio Decaro con 213 voti seguito da due donne ma molto staccate: Teresa Zaccaria con 94 voti e Giusi Servodio con 92. Solo 25 voti per Alessandro Emiliano. A Terlizzi dove stamane sono scoppiate le polemiche hanno votato in 539: 159 voti per Decaro ma ben 239 per Gero Grassi. Staccato Lofano con 82 voti.

01.22 - Quasi completo lo spoglio di Bari città. A Carbonara vince Decaro con 99 voti, seguito dai 70 della Maugeri e dai 54 della Capano. Staccato di due lunghezze Gianni Giannini mentre Ginefra ha raccolto 39 voti e Alessandro Emiliano 28. In tutto 267 votanti ma operazioni di spoglio lunghissime per alcuni casi dubbi. C'è anche chi invece di segnare Lofano del Pd ha resuscitato Loperfido. Su schede di Sel poi sono finiti nomi di esponenti del Pd. Al quartiere Murat invece hanno votato in 22: 71 voti per Decaro, seguito da Capano a 39, Giannini a 38 e poi dietro Ginefra a 34 e Alessandro Emiliano a 25.

00.30 - Ci abbiamo provato, ho perso. Questo il commento sincero che Enrico Fusco, candidato per il Partito democratico, ha postato sulla sua pagina Facebook. Troppo pochi i 200 voti raccolti fino ad ora per sperare nella candidatura. Di ben altro tenore, anche se i dati parziali vedono prima in provincia di Bari la giovanissima Liliana ventricelli, il commento via Facebook di Antonio Decaro: C'era molto traffico in queste primarie. Per questo sono arrivato primo...:) Scherzi a parte, grazie a tutti, di cuore. Mi costringerete a lavorare sodo per ripagare questa enorme fiducia che ancora una volta avete riposto in me. Vi voglio bene.

23.45 - Bari San Paolo  Binetti 59, Giannini 57, Emiliano 43, Servodio 35, De Caro 30, Ginefra 21, Maugeri 21, Zaccaria 9, Ventricelli 7, Capano 5 Valenzano emiliano 2, antonacci 16, decaro 19, de Nicola 2, Fusco 6 Giannini 9, grassi 19, Ginefra 73, Binetti 11, campanelli 10, Capano 5, lofrano 1, maugeri 12, sevodio 5, venitricelli 80, Zaccaria 3

23.30 - Adelfia ANTONACCI 577 DECARO 4 DE NICOLO 8 EMILIANO 5 FUSCO 2 GIANNINI 5 GINEFRA 1 GRASSI 4. CAMPANELLI 232 SERVODIO 64 BINETTI 48 ZACCARIA 15 VENTRICELLI 14 CAPANO 10 MAUGERI 7 LOFANO 3 Locorotondo (da govalleditria) Decaro 58, Antonacci 2, Fusco 14, Ginefra 42, Grassi 13, Giannini 2, Emiliano 3. Campanelli 43, Binetti 4, Ventricelli 55, Servodio 20, Zaccaria 2, Lofano 2, Maugeri 1 Monopoli (da gomonopoli) Antonacci 343, Decaro 116, Denicolo 30, Fusco 22, Giannini 39, Ginefra 100, Grassi 187, Emiliano 133. Binetti 10, Campanelli 967, Capano 11, Lofano 6, Maugeri 10, Servodio 79, Ventricelli 15, Zaccaria 17.

23.00 Acquaviva delle Fonti donne : Liliana Ventricelli 120, Binetti 110, Campanelli 69, Servodio 29, Zaccaria 13, Maugeri 3, Capano 2, Lofano 0; uomini : Antonacci 162, De Caro 81, Emiliano 46, Ginefra 34, Grassi 8, Fusco 2, De Nicolo 2, Giannini 0. Rutigliano PD Candidati uomini: ANTONACCI 2 - DECARO 72 - DENICOLO 7 - EMILIANO 5 - FUSCO 0 - GIANNINI 8 - GINEFRA 69 - GRASSI 0 . Candidate donne: BINETTI 15 - CAMPANELLI 0 - CAPANO 1 - LOFANO 1 - MAUGERI 6 - SERVODIO 14 - VENTRICELLI 112 - ZACCARIA 5. Bari Palese-Santo Spirito Palese-S.Spirito: Ginefra 119 Decaro 106 Giannini 61 Emiliano 26 Fusco 11 Denicolo 8 Grassi 7 Antonacci 5 Ventricelli 111 Binetti 24 Campanelli 42 Capano 9 Lofano 2 Maugeri 44 Servodio 24 Zaccaria 15 Cellamare Grassi 61 Ventricelli 36 Lofano 21 Decaro 14 Zaccaria 8 Ginefra 5 Giannini 5 Servodio 3 Binetti 2 Capano, Campanelli, Maugeri, Antonacci 1 voto a testa.

22.45 Bitonto  Antonacci 45 Decaro 63 Denicolo 3 Emiliano 186 Fusco 10 Giannini 7 Ginefra 262 Grassi 55 Binetti 115 Campanlli 8 Capano 4 Lofano 4 Maugeri 25 Servodio 115 Ventricelli 403 Zaccaria 10

22.30 - Bitetto PD Antonacci 30 Decaro 6 Servodio 10 Ventricelli 46 Campanelli 2 Capano 47 Ginefra 44 Grassi 10 Emiliano 41 De Nicolo 8 Maugeri 9 Lofano 3 Castellana Grotte Emiliano 48 Ginefra 43 Campanelli 35 Servodio 30 Ventricelli 19 Decaro 23 Binetti 13 Antonacci 7 Giannini 6
Grassi/Maugeri/Fusco 5 Lofano/Zaccaria/De Nicolo 3

22.00 - Primi dati: Bitritto PD binetti 105 campanelli 27 capano 7 maugeri 4 servodio 10 servodio 33 ventricelli 33 antonacci 73 decaro 71 de nicolo 15 emiliano 22 fusco 4 giannini 6 ginefra 6 grassi 21. Molfetta PD De nicolo 257 Decaro 91 Ventricelli 110 Servodio 135 capano 8 maugeri 15 fusco 15 antonacci 8 ginefra 3 grassi 14 giannini 6 capano 8 antonacci 15 votanti 429 4 nulle

Altamura UOMINI: ANTONACCI 11 - DECARO 60 - DENICOLO 227 - EMILIANO 83 - FUSCO 2 - GAINNINI 0 - GINEFRA 64 - GRASSI 36 DONNE: BINETTI 11 - CAMPANELLI 0 - CAPANO 1 - LOFANO 2 - MAUGERI 24 - SERVODIO 5 - VENTRICELLI 279 - ZACCARIA 1

21.00 - Chiusi i seggi. Al via lo spoglio!

19.45 - I dati dell'affluenza: in provincia di Bari alle 17 15.003 votanti, contro i 22.050 del 2 dicembre, secondo turno delle primarie che hanno decretato la vittoria di Bersani. 55.230 gli elettori in Puglia che hanno dato il loro voto a Pd o Sel. Alle 12 erano 7.845 a Bari e 30.600 in Puglia. Così invece al primo turno del 25 novembre.

19.40 - Onofrio Introna, presidente del consiglio regionale, parla delle primarie di Sel: "Pochi elettori? Mancava Vendola". Ascolta l'audiointervista.

19.30 . A Bitritto dove a contendersi i voti saranno probabilmente il deputato uscente del Pd Dario Ginefra e il sindaco di Adelfia Vito Antonacci, hanno votato in  270 su 500 iscritti di cui 200 circa per il Pd e 70 per Sel. Attesa anche per il dato di Gero Grassi

18.40 - A Carbonara hanno votato in 260 rispetto ai 900 elettori del primo turno delle primarie e i 744 del ballottaggio del 2 dicembre.

18.20 - Il Pd di Terlizzi replica alle accuse dell'onorevole Gero Grassi: "Apprendiamo indignati delle accuse rivolte dall’on Gero Grassi alla segreteria del PD terlizzese circa le difficoltà incontrate dai tesserati 2011 al Partito Democratico nel rinnovare la tessera 2012, onde poter partecipare alle primarie per la scelta dei parlamentari del Partito Democratico. Si porta a conoscenza dell’Organizzazione Nazionale che Terlizzi vive l’anomalia di un parlamentare, Grassi, che ad aprile scorso ha platealmente appoggiato la candidatura a sindaco di un esponente del PDL, affiancandogli la lista civica “Terlizzi si fa in 4”, capeggiata dal fratello Michele Grassi, che a vittoria avvenuta è divenuto Presidente del Consiglio Comunale;
- che la predetta lista civica della coalizione di centrodestra (Terlizzi si fa in 4) ha sede nei locali storicamente utilizzati dall’on. Grassi per la sua attività politica;
- che ancor prima, nel dicembre 2011, il fratello dell’onorevole (Michele Grassi, allora consigliere del PD) ha firmato con altri 2 consiglieri comunali del Partito Democratico le proprie dimissioni, causando la caduta dell’amministrazione di centrosinistra (a guida PD);
- che i consiglieri comunali PD che hanno causato la caduta dell’amministrazione comunale, tutti rispondenti all’on. Gero Grassi, sono stati prontamente espulsi dal Partito.
Tutto ciò premesso, la segreteria cittadina del Partito Democratico tiene a precisare che nessun ostacolo è stato posto ai tesserati 2011 che hanno espresso la volontà di rinnovare la tessera per il 2012, ad eccezion fatta di quei soggetti che sono risultati presentatori di liste della coalizione di centrodestra, o sottoscrittori delle stesse. A tal proposito si fa presente che uno di questi soggetti, presidente della succitata Lista Civica “Terlizzi si fa in 4”, giovedì 27 dicembre ha aggredito verbalmente in pubblico il vice-segretario cittadino (il segretario è assente da qualche giorno per malattia), proferendogli ripetutamente frasi ingiuriose e minacciandolo qualora non gli avesse rinnovato la tessera. Per tutto quanto esposto, la segreteria cittadina del Partito Democratico, annuncia che tutte le tessere che verranno rinnovate nella giornata di domenica 30 verranno sottoposte ad un’attenta verifica, attivando da subito le procedure di espulsione di tutti quei soggetti che dovessero risultare presentatori o sottoscrittori di liste di centrodestra partecipanti alle scorse amministrative, o in vario modo incompatibili con lo statuto e i regolamenti del Partito Democratico. La segreteria del PD terlizzese prende fermamente le distanze dalla trasversalità e dalla squalificante disinvoltura politica cui ha assistito in questi anni ed esprime la propria solidarietà e tutto il sostegno umano e politico al segretario, al vice-segretario e a tutti gli esponenti e quadri di partito che gratuitamente e per pura passione civica svolgono il loro delicato ruolo, esponendosi anche ad aggressioni e ingiustificate critiche
"

18.00 - Difficoltà anche per un veterano come Gianni Giannini. Ascolta l'audiointervista.

17.50 - La giovane candidata Liliana Ventricelli ci parla delle sue primarie: "Un'esperienza entusiasmante". Ascolta l'audiointervista.

17.35 - A Japigia il Pd vola all'85 percento, lo si deduce dalla distribuzione delle schede di voto. SEL al 15 percento.

17.20 - Hanno votato in 450 nel seggio di via Clinia. Solo un caso di un elettore senza cedolino e senza iscrizione nell'elenco e' stato rimandato indietro.

17.15 - Vito Antonacci in audiointervista: "Persino dei miei parenti mancavano nei registri per il voto". Ascolta il contributo audio.

17.00 - Continuano le segnalazioni di anomalie al voto. Disavventura anche per il commissario della I circoscrizione Luca Scandale: il suo nome non si trovava nell'elenco per poter votare alle primarie Pd, né è iscritto dal 2011. Riconosciuto da uno scrutatore, gli è stato concesso di esprimere le preferenze per Sel.

16.40 - In 400 hanno votato nel seggio dello Sheraton a Poggiofranco. Chi non è nell'elenco non vota. E' successo a quattro persone, rimandate a caso. Meglio portare il cedolino delle passate primarie.

16.30 - Dario Ginefra ci parla della sua giornata e delle sue primarie: "Nonostante tempi e numeri risicati, abbiamo mantenuto la correttezza tra candidati". Ascolta l'audiointervista.

16.05 - Raggiunto telefonicamente uno dei candidati Alessandro Emiliano preferisce non rilasciare dichiarazioni a urne aperte.  

14.30 - La social domenica dei candidati del Pd. Binetti: "Le telefonate dei vecchi amici di mio padre, il mio curriculum appeso nella sede dell'associazione, amici sparsi che mi comunicano il loro voto, circoli che stilano documenti per me .... Ragazzi vi devo dire che l'esito del voto e' veramente secondario rispetto alla vicinanza libera e autentica che sto avvertendo. È che mi responsabilizza. Parlamento o meno, da mo' vale!!!" Decaro: "Ho utilizzato la doppia preferenza e ho votato un uomo - indovinate chi :) - e una donna. Fatelo anche voi, votate un uomo e una donna. Vi dico solo che il cognome dell'uomo l'ho scritto tutto attaccato :)"  Capano: "Non so che accadra' nei seggi, ma oggi i miei auguri sono per tutti quei bambini che grazie alla nostra legge entrata in vigore qualche giorno fa, sono diventati uguali ai loro fratelli legittimi e sono finalmente fratelli e nipoti nelle loro famiglie di fatto. Essere stata in Parlamento ed avere potuto lavorare ad una legge che attuasse la Costituzione e' stata un' esperienza che mi dara'' la forza per nuove battaglie di civiltà', qui o altrove. Ovunque ci siano diritti da far rispettare e mercanti da scacciare......" Ginefra: "A casa. Giusto il tempo di una doccia, di un panino e si riparte per queste ultime sei ore di voto. Non finirò mai di ringraziarvi tutti quanti per il lavoro, la stima e l'affetto manifestati in questi giorni e in queste ore. Anchio, come Liliana Ventricelli sento di averle già vinte queste primarie, a prescindere dal risultato che mi auguro possa essere soddisfacente. Grazie e diamoci dentro....". Maugeri: "Il bilancio di questi giorni e' un bilancio in attivo e non parlo di voti: parlo dell'amicizia, dell'affetto, del sostegno, dei volti incrociati per la prima volta e di quelli legati alla mia storia. Tutto questo mi ha aiutato a non concentrarmi su antichi tatticismi, su un certo modo di fare politica che ancora fa fatica a lasciare l'esperienza innovativa che il PD per tanti di noi incarna. Ringrazio tutti e ciascuno e vi auguro un anno "sostenibile"". Ventricelli: Votato.stamattina si respira davvero un'aria meravigliosa.portiamo gente a votare.oggi possiamo scrivere una nuova pagina della nostra storia.forza e entusiasmo,ci siamo".

14.10 - Su Facebook il messaggio di Nichi Vendola per le primarie di Sel: "Un altro frammento di buona politica. Spero che tutte le nostre compagne e i nostri compagni vadano a votare per queste Primarie per la scelta dei parlamentari. E un in bocca al lupo a tutti i nostri candidati e alle nostre candidate"

13.50 - A Madonella hanno votato in 200 nella sede di via Zara. Contribuzione volontaria senza richiesta da parte degli scrutatori.

13.45 - L'audiodenuncia del consigliere comunale Pd Pietro Petruzzelli: "Molti votanti non si trovano nei registri, poteva essere un giorno di festa e invece..."

13.39 - Nel seggio del Liberta' ha votato anche la candidata Gilda Binetti che candidamente ha detto: "Ho votato per me"

13.00 -  Nel seggio del Liberta' hanno votato in 190, urne divise ed un particolare. La nostra redattrice Antonella Ardito risulta negli elenchi di questo seggio pur non essendo residente. Un signore e' stato mandato via perche' non poteva dimostrare di essere tesserato al Pd.

12.45 - Disparita' nel voto: pare che al San Paolo stiano votando anche tesserati ex novo, che non hanno la tessera nel 2011. A Carrassi voto con elenco parallelo, basta dimostrare di avere il cedolino delle primarie del 25 novembre

12.30 - "Una bellissima esperienza, si è innescato un circolo virtuoso". Enrico Fusco in redazione ci parla delle sue primarie. Guarda la videointervista.

 12.00 - Il sindaco di Bari Michele Emiliano ha votato all'hotel Moderno. "Ho votato mio fratello Alessandro. Ha fatto tanto per me e per Bari. Era doveroso sostenerlo". Il sindaco ha poi proseguito: "Il Pd e Sel sono gli unici partiti che hanno permesso ai loro elettori di esprimere la loro preferenza". Il primo cittadino ha poi concluso: "Oggi è una giornata straordinaria". Emiliano non ha voluto rivelare, invece, la sua preferenza di genere.

12.10 - "A Terlizzi comportamento illecito della locale sezione del Pd". Ascolta la denuncia dell'onorevole Gero Grassi.

11.30 - A Terlizzi, comune della provincia di Bari dove peraltro e' nato e risiede il governatore della Puglia Nichi Vendola, la segreteria della locale sezione Pd ''sta negando ai tesserati 2011 di votare'' alle primarie per la scelta dei candidati al Parlamento. Lo segnala in una nota il deputato del Pd Gero Grassi, il quale riferisce di aver informato i dirigenti del partito ai vari livelli e che del caso si sta occupando il responsabile nazionale organizzativo del Pd, Nicola Stumpo (Ansa).

11.10 - Via Giustino Fortunato (San Pasquale) due code separate A-L e M-Z e urne differenziate Pd-Sel. Maggioranza di schede comunque per il Pd.

10.50 - Abbiamo sentito telefonicamente l'assessore comunale Maria Maugeri: "Anche solo per incontrare tutta questa gente ne è valsa la pena. La campagna elettorale mi diverte". ASCOLTA L'AUDIO INTERO.

9.40 - A Carbonara hanno votato 40 persone, 33 per il Pd e 8 per SEL. Unica urna e prospettive di notte tarda. Al seggio le persone si presentano con il vecchio certificato delle primarie. I volontari spiegano che c'è la doppia preferenza uomo-donna.

9.00 - Nel frattempo arriva l'enodorsement nazionale di Prossima Italia anche a Bari. Il gruppo che ha nel consigliere regionale lombardo Pippo Civati uno dei suoi portabandiera, a Bari promuove l'elezione di Antonio Decaro. “Candidiamoci tutti, candidiamoci dappertutto” - scrivono - siamo pronti a giocare il nostro pezzo di partita, in competizione leale con tanti altri competitor del Pd in questo primo esperimento di primarie per il Parlamento, che nell’auspicio nostro e di tutti dovranno diventare il metodo ufficiale con cui i nostri elettori si esprimeranno anche nel futuro.

8.00 - Aperti i seggi in tutta Italia!

Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo

   

 

Parole chiave: primarie, primarie parlamentari, pd, sel

 






 

Non sono presenti commenti

 

Leggi anche:
Primarie regionali, Minervini lancia la sua candidatura su Facebook: “Io ci sono”
L’assessore regionale alle Politiche educative si aggiunge ufficialmente agli altri due candidati Emiliano e Stefàno
Urbanistica a Modugno, il Pd al Sindaco: “Rinunci allo scontro ideologico e si affidi al PUG”
Riceviamo e pubblichiamo una lettera aperta al sindaco e all’assessore regionale all’urbanistica da parte del Pd di Modugno |La denuncia della Regione Puglia: "Avete costruito illegalmente"  

 

 

Notizie più lette:
Bari, grave incidente sulla tangenziale tra Torre a Mare e Mola: 3 feriti
Lo schianto intorno alle 11.30 di questa mattina
Incidente stradale sulla SS 16: 3 feriti, uno è grave
Scontro tra un tir e un'auto
Bari - Carbonara, freddato sorvegliato speciale
La vittima è Gianbattista Genchi
Bari Santo Spirito, le fiamme distruggono un ristorante
Il locale era chiuso da un anno
Auto contro bus di linea sulla ex statale 98: sale a 2 il numero dei morti
Terribile incidente stradale stamane all'altezza di Corato

 

 

 

mercoledì 03 settembre 2014

Associazioni e cooperative .........in nome della danza......
giov.22.mag_h21 @Auditorium Vallisa Bari
Spazio promozionale



Associazioni culturali …e mercoledì che si fa?
14.mag.2013_BARI
Spazio promozionale






Vetrine WEEKENDIAMO!!
…e tu di che week end sei?
Spazio promozionale






Powered by Gosystem