Prima Pagina Cronaca| Politica| Attualita'| Sport| Universitŗ e scuola| Cultura e spettacoli| Mediagallery| Eventi|
Speciale elezioni politiche 2013
giovedž, 17 gennaio 2013 ore 08:53
Elezioni 2013, D'Alema a Bari:"Comincia la vera corsa"

Oggi la presentazione dei candidati alla Camera e al Senato

 

Presentazione delle liste del Pd
di Rosanna Volpe

Bari - Massimo D'Alema (Presidente del COPASIR), Michele Emiliano (presidente del Pd Puglia) e Franco Cassano (capolista alla Camera). Lo stratega, il lottatore e il pensatore. Così comincia  la corsa alle politiche  del 2013 per il Partito democratico in Puglia. E sono appunto loro a darne l'inizio ufficiale a Bari, ormai roccaforte del centrosinistra.  In una sala gremita di giovani militanti, aspiranti parlamentari e simpatizzanti, i tre hanno presentato i candidati e le candidate delle liste di Camera e senato del Pd pugliese.

"Siamo impegnati – ha detto D'Alema - per confermarci come la più grande forza politica di questa regione, che ha una grandissima responsabilità di governo, alla regione, nei principali comuni e che vuole portare la Puglia al governo del Paese".

D'Alema ha poi proseguito: "E' una grande sfida e credo che abbiamo una buona squadra, personalità veramente di rilievo a cominciare dai capilista. La presenza qui di Anna Finocchiaro (capolista al Senato) è un segno importante dell'attenzione del gruppo dirigente nazionale del partito democratico. E Franco Cassano, è un segnale molto importante perché è forse la più significativa voce della cultura meridionale, quindi il valore della sua candidatura va certamente oltre i confini della Puglia. Il messaggio che il mezzogiorno vuole tornare a contare, a dire la sua nella vita del Paese''.

Sull'allarme lanciato da Confindustria Puglia sul prossimo periodo di transizione che attende la Regione Puglia e dovuto al fatto che molti componenti della giunta regionale approderanno in parlamento, D'Alema assicura: "Ci sarà una fase di transizione che spero sia breve. Poi ci sarà un nuovo governo ed è con questo che Confindustria, i sindacati e tutti i cittadini si misureranno. La candidatura di Vendola come capolista di Sel e come candidato di uno dei partiti che aspira a governare il Paese è chiaro che significa che anche in Puglia si volta pagina. Sono convinto che questa transizione sarà gestita con molta attenzione ed impegno".

Da chi sarà gestito è facile comprenderlo. Il lottatore Emiliano nel suo discorso - di poco meno di 15 minuti - non nomina mai la Regione  ma in una battuta finale confessa che non lo fa solo per scaramanzia. I giochi sembrano fatti almeno per il momento e, se gli umori dei più passionari del partito - Emiliano in primis - non dovessero cambiare, a breve si verificherà l'effetto "domino" che da queste parti sembra scontato (Vendola a Roma ed Emiliano in corsa alla Regione). Resta solo il nodo del candidato sindaco. Ma anche questo sarà sciolto a breve con la possibile corsa dell'avvocato Michele Laforgia alle primarie del Pd, non ancora però confermato da fonti ufficiali.  

E per D'Alema quale destino? "Ho passato il testimone come leader del Pd". Questo vuol dire che starà solo a guardare? "Chi lo spera si sbaglia di grosso", assicura D'Alema. E confessa: ''Ho fatto con molto piacere il ministro degli esteri". Sarà questa la sua mira? Staremo a vedere.

Attibuzione - Non commerciale

   

 

Parole chiave: pd, corsa elezioni 2013

 






 

Non sono presenti commenti

 

Leggi anche:
Bari, marito violento arrestato dai carabinieri
In manette un 48enne incensurato
Altamura, 100 grammi di eroina in casa
Arrestato 29enne del luogo
Turi, arrestato per detenzione di droga evade dai domiciliari
In manette un 21enne del posto
Conversano, truffa e rapina ad un commerciante. Arrestato terzo complice
In manette 30enne barese
Barletta, travolge con la sua auto lo zio e poi lo aggredisce. In manette 32enne
Terribile vicenda di violenza 

 

 

Notizie più lette:
Scossa di terremoto a Gravina
Una scossa di magnitudo 3.2 ha colpito i comuni di Gravina, Spinazzola, Poggiorsini e Irsina
Bari, rapina in un supermercato (video)
Arrestati grazie alle immagini delle videocamere 
Tragedia al Cus Bari: canoa contro pontile. Un morto
Vittima un 55enne di Modugno
Terlizzi, panico al pronto soccorso. Aggredisce due operatori, arrestato
In manette 35enne del luogo
La Cia Puglia piange la scomparsa di Franco Catapano
Deceduto l'ex direttore regionale

 

 

 

domenica 26 aprile 2015










Vetrine "La Bari che non piace" - XIII puntata
George Orwell affermava
Spazio promozionale






Powered by Gosystem