Elezioni 2013: da Bari in lista Altieri e Cea per il Pdl

di Antonella Ardito martedì, 22 gennaio 2013 ore 09:09

Quattro deroghe concesse da Berlusconi e una sola donna in posizione eleggibile alla Camera. C'e Cassano al Senato

LE LISTE DEL GRANDE SUD DI ADRIANA POLI BORTONE

FLI IN PUGLIA, FINI HA SOLO TATARELLA

Raffaele Fitto piazza alcuni suoi fedelissimi come Nuccio Altieri

Bari - Da qui se ne vanno tutti: questo è il primo pensiero nel leggere le liste del Popolo della Libertà per Camera e Senato depositate questa mattina in Corte d’Appello. Raffaele Fitto sarà capogruppo alla Camera: dietro di lui il foggiano (ma putignanese di nascita) Antonio Leone, già vicepresidente vicario della Camera dei Deputati. L’uscente Antonio Distaso è confermato ed avrà la terza piazza, in quarta ci sarà l’avvocato Francesco Paolo Sisto, poi il barlettano Benedetto Fucci e in sesta la conversanese Elvira Savino. Sono tutti deputati uscenti. Rocco Palese, capogruppo regionale del Pdl sarà in posizione eleggibile in compagnia del martinese Gianfranco Chiarelli e soprattutto di Nuccio Altieri, vicepresidente della Provincia e di Ninni Cea, coordinatore delle opposizioni al Comune di Bari. Le previsioni nell'entourage di Fitto parlano di dodici deputati e otto senatori da poter eleggere nella tornata elettorale del 24 e 25 febbraio 2013.

Al Senato dietro Silvio Berlusconi capolista c’è il derogato Donato Bruno (da 16 anni in Parlamento) mentre sarà in terza posizione l’uscente Francesco Amoruso. Dopo il senatore biscegliese altri due uscenti, il barese Luigi D’Ambrosio Lettieri e il molfettese Antonio Azzollini. In decima posizione, quindi difficilmente eleggibile, spunta Massimo Cassano, il consigliere regionale più suffragato del Pdl alle ultime elezioni. Dietro di lui al tredicesimo posto Michele Boccardi, altro consigliere regionale e imprenditore che tra Turi e il sud-est barese può contare su un ampio bacino di voti. Non ci sono volti nuovi quindi tra gli eleggibili, una sola donna e un solo under 40 (Nuccio Altieri). Troppo poco o basterà? La parola agli elettori.

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social







Commenti recenti

  • maggiora vincenzo

    Gent.mo ing. Galasso, dal 1990 un tratto di strada di via rosario livatino (80/100 metri) attende le opere di urbanizzazione: Quando potremo vedere...

    Mostra articolo
  • Sarcinelli Domenico

    Anche Renzi è stato vittima di tante proteste con lanci di oggetti a causa del suo malgoverno. Spero che ciò accada anche a Bari, un pinocchio come...

    Mostra articolo
  • Politecnico Studente

    Grande soddisfazione per il Politecnico per l'ennesimo premio vinto, dimostrazione di quanto sia una grande università. Congratulazioni al Rettore...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!