Prima Pagina Cronaca| Politica| Attualita'| Sport| Università e scuola| Cultura e spettacoli| Mediagallery| Eventi|
Politica
mercoledì, 13 febbraio 2013 ore 14:11
Fitto non ci sta: "Magistrati a piedi uniti nella campagna elettorale"

Nessuna dimissione e voglia di trasformare la condanna in primo grado in un serrate le fila per candidati e sostenitori. "Una sentenza di benvenuto in Puglia per Silvio Berlusconi"

PROCESSO LA FIORITA, FITTO CONDANNATO

La conferenza stampa al Palace di Raffaele Fitto

 

Bari - Arrabbiato nero, allibito ma con centinaia di attestazioni di stima arrivate in queste ore, "pronto a fare due passi avanti, non uno indietro" e' il Raffaele Fitto visibilmente turbato dalle 27 ore di camera di consiglio per la sentenza di quattro anni di condanna in primo grado per il processo La Fiorita. Ai suoi sostenitori e ai candidati del Pdl accorsi al Palace per la conferenza stampa del leader pugliese del Popolo della Liberta', Fitto chiede silenzio e niente applausi, per spiegare con gli avvocati Francesco Paolo Sisto e Luciano Ancora il suo punto di vista sui tempi e soprattutto sui modi e metodi di gestione del procedimento penale a suo carico. "Non ho creato problemi al processo ma la tempistica avuta e' poco nota a tutti i tribunali italiani: 5 udienze a settimana, 10 e oltre al mese.
Il collegio che ha pronunciato sentenza di condanna ha ritenuto opportuno procedere con udienze a ripetizione e che sono durate anche 10-12 ore. Quanti processi potrebbero trovare soluzione con questa velocità'". In platea qualcuno abbozza un sorriso, ma non e' una battuta, Fitto e' estremamente arrabbiato: "Non diro' nulla di ironico. Al collegio avevamo chiesto il rinvio dell'udienza dell'11 febbraio perche' Silvio Berlusconi doveva essere a Bari. Il collegio ha detto di no e il Presidente mi ha dato un'altra data. Il collegio sapeva che il 13 ci sarebbe stato Berlusconi a Bari. 
Mentre presentavo le liste in Tribunale il pubblico ministero richiedeva la mia condanna: per quale ragione il collegio ha fatto queste cose, disattendendo le indicazioni del Csm?"

Raffaele Fitto contesta anche la diversita' di trattamento, prendendo come processo di paragone quello relativo alla Missione Arcobaleno, con quattro udienze fino ad oggi, del 5 marzo 2009 poi tre nel 2011 a febbraio, maggio e novembre ed un "rinvio al 17 maggio 2012 dove verra' proclamata la prescrizione. Io chiedo perche' al Presidente Forleo, alla consigliera Goffredo, che compongono lo stesso collegio che mi ha giudicato: io ho avuto 70 udienze in un anno e per il processo Arcobaleno quattro in due anni".
Il leader del Pdl in Puglia poi fa una riflessione nel merito del processo, considerando che per i reati per i quali e' stato condannato i dirigenti regionali e finanche monsignor Cosmo Francesco Ruppi hanno visto le loro posizioni o archiviate o assolte. Sulla questione del finanziamento agli oratori Fitto ricorda che tutto inizio' come iniziativa politica degli esponenti del centrosinistra in Regione Puglia, ripresa dai giornali e poi da un magistrato, diventato poi assessore regionale all'Ambiente con Nichi Vendola: "Io come devo leggere tutte queste cose insieme? Mia sorella non esce con nessun magistrato, io con lei avro' un rapporto complicato. Chi ha assolto il presidente Vendola e' amica della sorella del presidente. Il presupposto di questa sentenza è che io sia scemo. Leggo che io avrei preso una tangente, tangente del cazzo. C'e' stata una gara regolare per l'apertura di 11 RSA e  io non ho mai preso un euro, la Puglia Prima di Tutto ha avuto un bonifico. Le tangenti si prendono con bonifico? Fino ad oggi ho fatto l'imputato modello, ma non c'era nessun bisogno, c'era la volonta' precisa di un collegio della magistratura di entrare nella campagna elettorale. Sto ricevendo migliaia di attestazioni di stima, mobilitiamoci, lo faccio con la schiena dritta. C'è stata una dimostrazione di incivilta', con la volonta' di entrare a piedi uniti nella campagna elettorale in una regione come la Puglia che vede tenzialmente il centrodestra in recupero. Attendo le risposte a tutti i miei quesiti anche dal presidente del tribunale Savino. Perche' i giudici che indagano su di me vengono promossi o diventano assessori e chi indaga su Vendola viene trasferito?  Io ho rispetto per la magistratura, ma è deligittimata da alcuni". Raffaele Fitto ha poi ricordato che il Presidente Berlusconi che oggi sarà a Bari alle 17 al Teatroteam si è tenuto in contatto diretto con lui in questi giorni, sottolineando il trattamento simile riservato dalla magistratura al leader pugliese del Pdl.

 

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

 

Parole chiave: fitto, fiorita, processo, arcobaleno, vendola, berlusconi, magistrati rossi, pdl

 






 

13.02.13 | 14:33

"ARRABIATO NERO" ma che italiano è???????

di classista cortigiano

 

 

Leggi anche:
Caso escort, rinviato a giudizio Laudati
L'ex procuratore di Bari è accusato di abuso d'ufficio e di favoreggiamento personale
Bari, mafia: a giudizio capo clan georgiano
I 9 presunti affialiati al clan mafioso saranno processati con rito abbreviato.
Elezioni Comunali Bari 2014, Di Paola: incerto il sostegno del centrodestra
L'ipotesi Schittulli avanza
Bari, Omicidio Labriola, il processo inizierà il 3 giugno
L’accusa è di omicidio volontario | L'assassino era lucido    L'omicidio
Bari, scarcerato uomo vicino al clan Parisi
La vittima non ha confermato le accuse mosse nei confronti dell'imputato

 

 

Notizie più lette:
Primarie Pd Bari, è Decaro il candidato sindaco del centrosinistra (FOTO/VIDEO)
Una vittoria tra sospetti e insinuazioni nei seggi e polemiche sui social network Chi vincerà la primarie? - Piste ciclabili, Decaro risponde a Olivieri  - Tutte le info per votare  - Allarme bomba in una sede Pd
Bari, rapina una banca in via Napoli e muore di infarto (FOTO)
L'uomo aveva 36 anni
Bari, trovato cadavere di una donna in mare
Il corpo è stato avvistato da un passante
Bari, voragine di 3 metri in viale Unità d'Italia (FOTO)
Traffico in tilt
Bari, mafia: confiscati "Gasperini" e il bar della stazione (VIDEO)
Nelle mani dell'antimafia anche auto di lusso, società e appartamenti

 

 

 

domenica 20 aprile 2014

Organizzazioni e partiti politici Carla Della Penna #DECAROSINDACO
Candidata al Consiglio Comunale
Spazio promozionale















Powered by Gosystem