Prima Pagina Cronaca| Politica| Attualita'| Sport| Università e scuola| Cultura e spettacoli| Mediagallery| Eventi|
Politica
martedì, 19 marzo 2013 ore 14:32
Vendola: "La giunta l'ho fatta da solo"

Nessun inciucio con Michele Emiliano ai danni del Pd: ma la distanza con Blasi è ormai siderale

Nichi Vendola, il governatore pugliese
di Redazione Go Bari

 

Bari - “Una serie di ricostruzioni giornalistiche accreditano la tesi secondo la quale avrei deciso di individuare alcuni tra i nuovi componenti della Giunta regionale (Decaro, Stanisci e Giannini) in accordo con il sindaco di Bari Michele Emiliano. Si tratta di ricostruzioni assolutamente fantasiose. Intendo rivendicare, in maniera netta, la mia esclusiva responsabilità in tali scelte". Lo spiega in una nota Nichi Vendola, nel momento di presentazione ufficiale della nuova giunta regionale, varata il 12 marzo scorso. Il governatore quindi rispedisce al mittente le supposizioni che lo vogliono autore, con Michele Emiliano, di una sorta di golpe di potere nei confronti del Partito democratico.


"In particolare, con riferimento alle nomine di Stanisci e Decaro, ho informato contempoaraneamente il Presidente Emiliano e il segretario del Pd Blasi nel corso del colloquio che si è svolto in Presidenza la sera del martedì 12 marzo alla presenza del capogruppo del Pd Decaro che avevo invece contattato il sabato precedente. Per quanto riguarda invece la nomina dell’assessore Giannini, dopo aver sentito direttamente lo stesso, ho avvertito doverosamente il Sindaco di Bari della mia intenzione di avvalermi, nella Giunta regionale, di un componente della giunta della città di Bari. E’ mia intenzione essere assolutamente chiaro e trasparente sia nelle procedure seguite che nei contenuti discussi. Intendo ancora una volta ribadire il mio spirito di servizio verso la comunità pugliese che continuerò a governare coniugando, come ho sempre fatto, la pienezza dell’esercizio delle funzioni istituzionali con la massima trasparenza”. 

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

 

Parole chiave: emiliano, vendola, decaro, blasi, minervini, stanisci, giunta regionale, complotto, golpe, pd, sel

 






 

Non sono presenti commenti

 

Leggi anche:
Bari, il sindaco scrive al ministro Alfano per un riconoscimento al merito civile a Cesare Dentico
Il cittadino barese morto lo scorso 14 giugno a Castellaneta Marina nel tentativo di salvare sei ragazzini in difficoltà perché trascinati dalla corrente tra le on

 

 

Notizie più lette:
Tecnologia, uno degli smartphone più potenti al mondo arriva dalla Puglia
Ennesimo successo per Piò Italia
Valenzano, alla vista dei carabinieri si sbarazza della cocaina
Arrestato 34enne
Bari, ruba in negozio del borgo murattiano: arrestato
In manette 36enne georgiano
Molfetta, arrestato rapinatore seriale di anziani
In manette 20enne
Altamura, marijuana in auto. Arrestato 18enne
In manette incensurato albanese

 

 

 

giovedì 03 settembre 2015










Vetrine "La Bari che non piace" - XIII puntata
George Orwell affermava
Spazio promozionale






Powered by Gosystem