Bari, Decaro ringrazia Emiliano: “La sua è stata un’amministrazione onesta dal bilancio solido”

di Redazione Go Bari mercoledì, 18 giugno 2014 ore 16:06

Presentato il nuovo sito internet Baricambia

 

Antonio Decaro

E’ tempo di tirar le somme a Bari e di nuovi insediamenti. Così il neo sindaco della città, Antonio Decaro, che farà il suo ingresso a Palazzo di Città lunedì prossimo, rivolge un pensiero al sindaco uscente Michele Emiliano. “Ringrazio Emiliano, oltre che per il sito Baricambia, soprattutto per l'amministrazione onesta e il bilancio solido”, queste le parole del Primo cittadino che, insieme ad Emiliano ha presentato il nuovo sito internet sulle realizzazioni degli ultimi cinque anni dell'amministrazione, “Baricambia”. Il neo primo cittadino ha ribadito che la città metropolitana sarà uno dei compiti fondamentali del suo mandato. Proprio oggi, a questo proposito, è previsto un incontro con il presidente della Provincia Francesco Schittulli. Emiliano, dal canto suo, ha evidenziato la necessità di una relazione stretta del Comune con la Regione Puglia e il governo nazionale. Il sindaco uscente ha ammesso di essere triste per la fine del mandato e ha manifestato "malinconia perché nella vita non esiste onore più grande di fare il sindaco della città dove sei nato" ma allo stesso tempo ha espresso "grande gioia e sollievo perché consegno la città a quello che consideravo il migliore tra i due candidati".

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social







Commenti recenti

  • serra antonio

    salve, vorrei sapere se nel comune di taviano nella marina di mancaversa in provincia si lecce si paga la tassa di soggiorno. grazie

    Mostra articolo
  • Tangorra Angelo

    Irrisolto però il problema del pericoloso incrocio a raso Via Giuseppe Sangiorgi/Strada San Giorgio Martire da e per Via M.Cifarielli/Via...

    Mostra articolo
  • maggiora vincenzo

    Gent.mo ing. Galasso, dal 1990 un tratto di strada di via rosario livatino (80/100 metri) attende le opere di urbanizzazione: Quando potremo vedere...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!