Regionali 2015 in Puglia: il Movimento 5 stelle sceglie Antonella Laricchia

di Redazione Go Bari giovedì, 29 gennaio 2015 ore 07:03

Sarà lei la sfidante di Michele Emiliano nella corsa alla poltrona di Presidente della Regione

Scelta con 596 voti, attraverso elezioni on line indette dal M5s, Antonella Laricchia, 28 anni, di Adelfia, laureanda in architettura, è la candidata ufficiale del Movimento. Per il momento è l’unica sfidante dell’ex sindaco di Bari, Michele Emiliano, per la presidenza alla Regione Puglia.

“Alla mia generazione, giovane, onesta, meridionale e consapevole, -scrive sul blog del M5s, dopo l’elezione-  non resterà che emigrare se la regione non sarà liberata da una classe politica condannata, dalla sua collusione, all’inazione. Io intendo mettere a disposizione la mia onestà, dimostrata nella gestione della scorsa campagna elettorale, nell’immediata restituzione dei rimborsi in eccesso di Bruxelles e in tutta la mia vita, il mio impegno e le mie competenze, per un impegno da portavoce che sia limitato nel tempo e nella retribuzione. Onestà ed impegno (e coerenza!), -sottolinea la candidata alla Regione- avere le mani libere dagli affaristi, che perseguono spietatamente quegli obiettivi speculativi, che fanno arricchire pochi ed ammalare tanti, potranno segnare un cambiamento reale (verso la normalità) per la nostra terra. Questi affaristi, - conclude nel suo intervento- imprenditori della "monnezza", dell’energia, dell’acciaio e della sanità, ci condannano ad un futuro insostenibile, ignorando la nostra vocazione turistica, artigianale, agricola e culturale. I bandi regionali, le fondazioni culturali che registrano boom di assunzioni nel periodo elettorale e contributi pubblici senza un’adeguata verifica, devono premiare sostenibilità, km zero, ricerca, merito; non "amicizia".

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social







Commenti recenti

  • serra antonio

    salve, vorrei sapere se nel comune di taviano nella marina di mancaversa in provincia si lecce si paga la tassa di soggiorno. grazie

    Mostra articolo
  • Tangorra Angelo

    Irrisolto però il problema del pericoloso incrocio a raso Via Giuseppe Sangiorgi/Strada San Giorgio Martire da e per Via M.Cifarielli/Via...

    Mostra articolo
  • maggiora vincenzo

    Gent.mo ing. Galasso, dal 1990 un tratto di strada di via rosario livatino (80/100 metri) attende le opere di urbanizzazione: Quando potremo vedere...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!