Prima Pagina Cronaca| Politica| Attualita'| Sport| Universitŗ e scuola| Cultura e spettacoli| Mediagallery| Eventi|
Altri sport
giovedž, 1 marzo 2012 ore 14:54
Avon Running Tour 2012, la Bari in rosa si prepara per la 1a tappa
Novità nella tappa barese, che quest’anno apre il tour il 25 marzo, la staffetta 4x2,5 km all’interno della corsa; l’intero ricavato delle iscrizioni a ogni gara sarà devoluto ad alcune Onlus presenti sul territorio
Avon Runnung Tour

Bari - E' iniziato il conto alla rovescia per la Bari in rosa in vista della 15a edizione di Avon Running Tour. La kermesse con i suoi canonici 4 appuntamenti, permetterà alle protagoniste, donne di ogni età e capacità, di iscriversi nella tappa barese, che quest’anno apre il tour, la staffetta 4x2,5 km all’interno della corsa. Come sempre l’intero ricavato delle iscrizioni a ogni gara sarà devoluto ad alcune Onlus presenti sul territorio. Per Bari, schierate al fianco dell’Avon ci saranno la LILT di Bari e Safiya onlus di Polignano (centro antiviolenza). Ai progetti promossi dalle due associazioni verranno destinati tutti i soldi raccolti attraverso la vendita delle sacche gara.

IL PROGRAMMA DEL TOUR - La Corsa delle Donne, voluta da Avon Cosmetics per incoraggiare il muoversi in salute, annota quest’anno due classicissime - la tappa d’esordio a Bari (25 marzo) e la finalissima di Milano (13 maggio) - ma anche due prestigiose città che debuttano nel circuito: Firenze, scenario del 1° aprile, onora al meglio il suo ruolo di città europea dello sport 2012,  e Genova il 6 maggio. Con le due città si schierano, a supporto di Challenge Sportmarketing che si cura di tutti gli aspetti organizzativi di Avon Running Tour 2012, due eccellenze organizzative per gli eventi a carattere nazionale e internazionale: da un lato lo staff di Firenze Marathon, dall’altro quello del Cus Genova. Quanto a Bari, Avon organizza in proprio la tappa con il supporto del Cus Bari che ha subito sposato il progetto proposto schierandosi in prima linea con tutti i suoi mezzi per la miglior riuscita della manifestazione.  Il capoluogo pugliese che, dopo Milano, è la seconda città più importante dal punto di vista partecipativo conta in genere non meno di 3000 iscritte. E proprio tra queste 3000 donne c’è la vincitrice dell’edizione 2011: Teresa Montrone, che quest’anno farà da testimonial locale per Avon, accanto a Laura Fogli, testimonial nazionale. La conferenza di presentazione nazionale sarà il 13 marzo a Milano. Ma ce ne sarà anche una a Bari il 20 marzo, alle 11 nella Sala verde della Camera di Commercio.

LAURA FOGLI TESTIMONIAL dell'EVENTO - Protagonista storica delle corse di lunga lena fra i primi anni Ottanta e la fine dei Novanta, poi opinionista RAI, in bicicletta, nel ruolo di commentatrice delle principali maratone internazionali. La Fogli è la madrina ufficiale della Corsa delle donne, giunta alla quindicesima edizione e si è resa disponibile come suggeritrice per tutte le partecipanti, di ogni età e capacità, nelle fasi più delicate, quelle di approccio alle prove di Avon Running Tour. L’esperta maratoneta di Comacchio dispenserà i suoi consigli all’interno di una rubrica ospitata dal sito www.avonrunnning.it e, in pillole, su www.facebook.com/avonrunningtour e www.twitter.com/avonrunningtour con l’avvicinarsi del week-end, regalerà La Fogli spazierà su tutti gli argomenti connessi alla corsa: dai preliminari alle fasi progressive dell’allenamento, dall’attrezzatura all’abbigliamento, dalle logiche nutrizionali ai piccoli e grandi divieti frutto della sua esperienza. La Fogli sarà inoltre presente a tutte le tappe e dialogherà direttamente con le partecipanti alla vigilia di ogni prova al Villaggio Avon. Originaria di Comacchio, classe 1959, è stata a lungo la numero uno della maratona femminile, protagonista da Agen 1981 ad Atene 1997 di 33 prove sui km 42,195. Da anni è opinionista per la RAI delle maratone più importanti. Con Gianni Morandi è stata testimonial per l’AVIS Emilia Romagna a favore delle donazioni di sangue.
Prima classificata nelle Maratone di Roma (1982), Pittsburgh (1986), Venezia (1990), Torino (1994), Atene (1995) e Bordeaux (1997). Piazzamenti: Maratona di New York 1981, 4.a assoluta. Campionati Europei di Atene 1982, 2.a classificata. Mondiali di Helsinky 1983, 6.a classificata. Maratona di New York 1983, 2.a assoluta. Coppa del Mondo a squadre a Hiroshima 1985, 1.a classificata Coppa Europea a squadre di Roma 1985, 4.a classificata. Europei di Stoccarda 1986, 2.a classificata. Olimpiadi di Seoul 1988, 6.a classificata con la miglior prestazione italiana.




Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

 

Parole chiave: running, donne, maratona, avon running bari,

 






 

Non sono presenti commenti

 

 

Notizie più lette:
Bari-Pescara 1-1, De Luca nel finale risponde a Memushaj
La "zanzara" entra dalla panchina e firma la rete del pareggio
Bologna-Bari 2-0, Laribi mette ko i biancorossi
Prima sconfitta per mister Nicola | Il commento del tecnico
Bari-Trapani 2-1, buona la prima per Nicola
I biancorossi in vantaggio con Galano e Caputo soffrono nel finale ma conquistano 3 punti preziosi
Crotone-Bari 3-0: Ciano, De Giorgio e Maiello condannano Mangia
Ancora una brutta prestazione dei biancorossi che cadono anche sul terreno di gioco dell'ultima della classe. Esonerato Mangia
E' morto Bruno Cicogna, storica ala del Bari
Il mondo del calcio piange la scomparsa del 77enne

 

 

 

venerdì 19 dicembre 2014

Mobili e complementi d'arredo Macchia elettrodomestici
Elettrodomestici nuovi ed usati a metà prezzo!
Spazio promozionale















Powered by Gosystem