Avon Running Tour 2012, la Bari in rosa si prepara per la 1a tappa

di Marco Beltrami giovedì, 1 marzo 2012 ore 14:54
Novità nella tappa barese, che quest’anno apre il tour il 25 marzo, la staffetta 4x2,5 km all’interno della corsa; l’intero ricavato delle iscrizioni a ogni gara sarà devoluto ad alcune Onlus presenti sul territorio

Avon Runnung Tour

Bari - E' iniziato il conto alla rovescia per la Bari in rosa in vista della 15a edizione di Avon Running Tour. La kermesse con i suoi canonici 4 appuntamenti, permetterà alle protagoniste, donne di ogni età e capacità, di iscriversi nella tappa barese, che quest’anno apre il tour, la staffetta 4x2,5 km all’interno della corsa. Come sempre l’intero ricavato delle iscrizioni a ogni gara sarà devoluto ad alcune Onlus presenti sul territorio. Per Bari, schierate al fianco dell’Avon ci saranno la LILT di Bari e Safiya onlus di Polignano (centro antiviolenza). Ai progetti promossi dalle due associazioni verranno destinati tutti i soldi raccolti attraverso la vendita delle sacche gara.

IL PROGRAMMA DEL TOUR - La Corsa delle Donne, voluta da Avon Cosmetics per incoraggiare il muoversi in salute, annota quest’anno due classicissime - la tappa d’esordio a Bari (25 marzo) e la finalissima di Milano (13 maggio) - ma anche due prestigiose città che debuttano nel circuito: Firenze, scenario del 1° aprile, onora al meglio il suo ruolo di città europea dello sport 2012,  e Genova il 6 maggio. Con le due città si schierano, a supporto di Challenge Sportmarketing che si cura di tutti gli aspetti organizzativi di Avon Running Tour 2012, due eccellenze organizzative per gli eventi a carattere nazionale e internazionale: da un lato lo staff di Firenze Marathon, dall’altro quello del Cus Genova. Quanto a Bari, Avon organizza in proprio la tappa con il supporto del Cus Bari che ha subito sposato il progetto proposto schierandosi in prima linea con tutti i suoi mezzi per la miglior riuscita della manifestazione.  Il capoluogo pugliese che, dopo Milano, è la seconda città più importante dal punto di vista partecipativo conta in genere non meno di 3000 iscritte. E proprio tra queste 3000 donne c’è la vincitrice dell’edizione 2011: Teresa Montrone, che quest’anno farà da testimonial locale per Avon, accanto a Laura Fogli, testimonial nazionale. La conferenza di presentazione nazionale sarà il 13 marzo a Milano. Ma ce ne sarà anche una a Bari il 20 marzo, alle 11 nella Sala verde della Camera di Commercio.

LAURA FOGLI TESTIMONIAL dell'EVENTO - Protagonista storica delle corse di lunga lena fra i primi anni Ottanta e la fine dei Novanta, poi opinionista RAI, in bicicletta, nel ruolo di commentatrice delle principali maratone internazionali. La Fogli è la madrina ufficiale della Corsa delle donne, giunta alla quindicesima edizione e si è resa disponibile come suggeritrice per tutte le partecipanti, di ogni età e capacità, nelle fasi più delicate, quelle di approccio alle prove di Avon Running Tour. L’esperta maratoneta di Comacchio dispenserà i suoi consigli all’interno di una rubrica ospitata dal sito www.avonrunnning.it e, in pillole, su www.facebook.com/avonrunningtour e www.twitter.com/avonrunningtour con l’avvicinarsi del week-end, regalerà La Fogli spazierà su tutti gli argomenti connessi alla corsa: dai preliminari alle fasi progressive dell’allenamento, dall’attrezzatura all’abbigliamento, dalle logiche nutrizionali ai piccoli e grandi divieti frutto della sua esperienza. La Fogli sarà inoltre presente a tutte le tappe e dialogherà direttamente con le partecipanti alla vigilia di ogni prova al Villaggio Avon. Originaria di Comacchio, classe 1959, è stata a lungo la numero uno della maratona femminile, protagonista da Agen 1981 ad Atene 1997 di 33 prove sui km 42,195. Da anni è opinionista per la RAI delle maratone più importanti. Con Gianni Morandi è stata testimonial per l’AVIS Emilia Romagna a favore delle donazioni di sangue.
Prima classificata nelle Maratone di Roma (1982), Pittsburgh (1986), Venezia (1990), Torino (1994), Atene (1995) e Bordeaux (1997). Piazzamenti: Maratona di New York 1981, 4.a assoluta. Campionati Europei di Atene 1982, 2.a classificata. Mondiali di Helsinky 1983, 6.a classificata. Maratona di New York 1983, 2.a assoluta. Coppa del Mondo a squadre a Hiroshima 1985, 1.a classificata Coppa Europea a squadre di Roma 1985, 4.a classificata. Europei di Stoccarda 1986, 2.a classificata. Olimpiadi di Seoul 1988, 6.a classificata con la miglior prestazione italiana.




Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social







Commenti recenti

  • Politecnico Studente

    Grande soddisfazione per il Politecnico per l'ennesimo premio vinto, dimostrazione di quanto sia una grande università. Congratulazioni al Rettore...

    Mostra articolo
  • Vera Vera

    -La beffa del nr. verde PIS( pronto intervento sociale), -sui manifesti intorno alla stazione centrale di Bari, che già al inizio del messe di...

    Mostra articolo
  • LISO giuseppe

    Assessore Galasso e la rotatoria al q. S.Paolo quando verra' effetuata????? quella in prossimita' dell'ospedale S.Paolo molto piu' pericolosa....

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!