As Bari, Romizi: "Rimarrei volentieri anche nella prossima stagione"

di Marco Beltrami venerd́, 13 aprile 2012 ore 11:45
Il centrocampista, è pronto a tornare in campo a Verona dopo l'infortunio; nel frattempo respinto il ricorso del Bari contro la penalizzazione di 2 punti in classifica

Marco Augusto Romizi

Bari - E' arrivato nel capoluogo pugliese in punta di piedi e con la difficile eredità di Donati sulle spalle. Marco Romizi in questi primi mesi alla corte di Torrente ha dimostrato di avere delle potenzialità notevoli conquistandosi un posto da titolare nel centrocampo del Bari. Un posto perso per qualche problema fisico di troppo che ora, per fortuna, fa parte del passato: "Mi alleno regolarmente - ha dichiarato  in conferenza stampa - il dolore al menisco del ginoccchio destro è sparito ma, prima o poi, dovrò programmare un piccolo intervento chirurgico. Per ora penso ad allenarmi e giocare. Valuteremo al momento opportuno". 

A Verona i biancorossi dovranno fare a meno dello squalificato Bogliacino, un motivo in più per apprezzare il ritorno di Romizi: "E' una squadra molto fisica e già ben collaudata. Un gruppo che gioca da diversi anni insieme e che ha subito pochissime variazioni. Cercheremo di sfruttare gli spazi che ci concederanno. E' una delle nostre armi in trasferta. Dovremo stare attenti a Gomez e ai loro centrocampisti abili nel possesso palla".

In attesa del rush finale della stagione, Romizi ha dimostrato di avere le idee chiare sul suo futuro:"Quando ho firmato con il Bari, il direttore Angelozzi mi aveva accennato alla possibilità di restare anche la prossima stagione. E' una scelta che farei volentieri e che mi permetterebbe di crescere da un punto di vista professionale. Ho bisogno di giocare e vorrei evitare di ripetere un'annata, come quella in A, dove ho fatto solo panchina".

Nel frattempo in quel di Via Torrebella brutte notizie dal fronte societario. La Corte di Giustizia Federale ha respinto il ricorso del Bari contro la penalizzazione di 2 punti in classifica e l'inibizione di 4 mesi nei confronti del Legale rappresentante della società pugliese Claudio Garzelli. Le sanzioni erano state inflitte dalla Commissione Disciplinare l'8 marzo "per non aver documentato alla scadenza prevista dalle normative federali l'avvenuto pagamento degli emolumenti dovuti ai propri tesserati per le mensilità di aprile, maggio e giugno 2011 e quello delle ritenute Irpef relative alle stesse mensilità".

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social







Commenti recenti

  • 85 babi

    Molto utili le informazioni di quest'articolo...purtroppo questi diasgi sono all'ordine del giorni per chi viaggia spesso e non. Neanche io ero a...

    Mostra articolo
  • PeterurgesEF Peterurges

    Предлагаем свои услуги...

    Mostra articolo
  • serra antonio

    salve, vorrei sapere se nel comune di taviano nella marina di mancaversa in provincia si lecce si paga la tassa di soggiorno. grazie

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!