As Bari, Dos Santos: "Ci attendono molte difficoltà. Ho detto no alla Cremonese"

di Marco Beltrami mercoledì, 17 luglio 2013 ore 14:26

Il difensore ha fatto il punto alla vigilia della partenza per il raduno

Bari – Dopo la tempestosa conclusione della trattativa per la cessione del club, e i pesanti verdetti del calcioscommesse, si torna a parlare di calcio giocato a Bari. L’avventura sportiva 2013/2014 della squadra del neomister Carmine Gautieri sta per partire in una situazione a dir poco surreale. La rosa biancorossa, in attesa di nuovi rinforzi-occasioni sul mercato e con qualcuno sul piede di partenza si è raduna a Verona per poi partire per il ritiro di Cavedago. Prima dell'inizio dei lavori il difensore Dos Santos, uno dei senatori della compagine del capoluogo pugliese ha fatto il punto della situazione: “Ci siamo riposati e ora ripartiamo con le giuste motivazioni. Speriamo di preparare al meglio questa stagione. Sono molte le difficoltà che ci attendono. Sappiamo che i tifosi hanno voglia di qualcosa di importante; tocca a noi convicerli con prestazioni e risultati positivi.  Se otteniamo quelli il resto vien da sè. Gautieri? Più che sul modulo tattico, simile a quello adottato da Torrente, dovrà lavorare sull'aspetto mentale del gruppo". Il nome di Dos Santos è stato spesso accostato nelle scorse settimane alla Cremonese dell’ex Torrente, ma il difensore ha le idee chiare sul suo futuro: “Ho avuto contatti con la Cremonese, ma ho un altro anno di contratto con il Bari e ho deciso di restare qui"

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social







Commenti recenti

  • fiasconara enzo

    telecamere.....?forze dell'ordine in piu' in giro per la citta' noooooo....pagliacci e buffoni....questo siete !

    Mostra articolo
  • fiasconara enzo

    RECORD DI MULTE AI FURBETTI SUGLI AUTOBUS.....300 EURO DI MULTA PER UNA CICCA PER TERRA....QUESTE SONO LE COSE SERIE ED IMPORTANTI PER LA NOSTRA...

    Mostra articolo
  • groccia gianfranco

    PASO3 nuova copia.jpgpasolini comunicato copia.doc

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!