As Bari, cessione del club e mercato: si ricomincia

di Marco Beltrami sabato, 4 gennaio 2014 ore 08:12

Il club manager Paparesta valuta tutte le piste percorribili per il passaggio di consegne

Sabato senza calcio giocato per il capoluogo pugliese alla luce della sosta del campionato di Serie B. In casa Bari dopo la buona chiusura di 2013 con il successo di Novara, è tempo di concentrarsi nuovamente sulle vicende societarie e sul mercato. Due aspetti che sono intrecciati visto che l'uno dipende dall'altro. Dopo gli infiniti rumours della scorsa estate con la trattativa con gli imprenditori Montemurro e Rapullino si torna a parlare della cessione del club. Una situazione fisiologica per il futuro biancorosso con la dirigenza di via Torrebella che non ha cambiato idea rispetto alla scorsa estate, sulla necessità di vendere. Occhi puntati sul club manager Gianluca Paparesta che sta valutando tutte le piste percorribili per una transizione tutt'altro che semplice con eventuali imprenditori russi e non solo. Questi ultimi, novelli "mister X", potrebbero essere interessati anche alla prospettiva di investire capitali nella zona dello stadio e nella città di San Nicola. I tifosi del Bari, scottati e disillusi dopo un'estate di chiacchiere e speranze nel frattempo aspettano anche buone nuove dal mercato. Il rischio è quello di perdere Sciaudone e Fedato nel mirino, il primo di numerosi club di Serie A, e il secondo di altre formazioni della cadetteria. Sul fronte delle entrate invece è caccia alla classica occasione soprattutto per quanto riguarda il reparto offensivo che in questa prima parte di stagione ha dimostrato di necessitare di innesti. 

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   
  1. Accettura Gabriele 6 gennaio 2014, ore 21:35

    SPERIAMO CHE QUALCUNO SI COMPRA IL BARI PERCHE' NOI BARESI SIAMO STANCHI DI SOFFRIRE VOGLIAMO UN BARI VINCENTE

Mostra tutti i commenti

Inserisci un commento


Bari social







Commenti recenti

  • maggiora vincenzo

    Gent.mo ing. Galasso, dal 1990 un tratto di strada di via rosario livatino (80/100 metri) attende le opere di urbanizzazione: Quando potremo vedere...

    Mostra articolo
  • Sarcinelli Domenico

    Anche Renzi è stato vittima di tante proteste con lanci di oggetti a causa del suo malgoverno. Spero che ciò accada anche a Bari, un pinocchio come...

    Mostra articolo
  • Politecnico Studente

    Grande soddisfazione per il Politecnico per l'ennesimo premio vinto, dimostrazione di quanto sia una grande università. Congratulazioni al Rettore...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!