Politecnico di Bari, contributo al progetto d'informazione turistica Bareasy

di Redazione Go Bari mercoledì, 27 aprile 2016 ore 11:55

 Far conoscere la città di Bari a cittadini e turisti. Coinvolti docenti e studenti poliba

Bari, 27 aprile 2016 – Il Politecnico di Bari ha contribuito alla realizzazione del progetto “Bar.easy” (Best affordable round.easy) dedicato a far conoscere ai cittadini e ai turisti i beni architettonici che la città dispone sul suo territorio.
Il progetto, realizzato dai Rotary dell’area metropolitana di Bari a favore del Comune di Bari con il contributo di: Banca Popolare di Bari, Tecnoacciai srl, Adda Editore e, appunto, il Politecnico, mira alla valorizzazione del territorio e ai riflessi che potrebbe avere nella promozione dell’economia locale.
Il progetto, diventato da qualche giorno fruibile, è stato presentato presso il Palazzo di Citta dal presidente del Club Rotary Bari, dott. Paolo Ditonno, alla presenza del sindaco De Caro, dell’assessore, Maselli, dei rappresentanti di tutti i partner. Per il Politecnico è intervenuto il prof. Amirante, delegato alla Comunicazione dell’Ateneo.
Il progetto “Bareasy” si compone essenzialmente in due parti: una parte fisicamente tangibile, visibile è quella che presidia, sotto forma di palina in ghisa, 32 siti selezionati, tra chiese, monumenti, palazzi, vie e piazze della città antica di Bari. Ogni palina contiene le informazioni essenziali di ognuno di essi e soprattutto un QR, un codice che consente, attraverso la lettura da parte di uno smartphone o tablet, di collegarsi al sito appositamente dedicato denominato Around Bari (www.around.bari.it). Puntando il codice QR con lo smartphone verrà quindi visualizzata una pagina (selezionabile in 5 diverse lingue) con la descrizione, fruibile anche in formato audio, suddivisa per argomenti e completata da immagini e altri strumenti utili allo scopo.
Il sito, progettato e realizzato con l’ausilio di studenti e docenti del Politecnico di Bari, consente di interfacciarsi con il monumento o il luogo osservato attraverso la sua scheda e permette di conoscere storia, architettura, immagini, informazioni di servizio, la sua localizzazione in rapporto ad altri monumenti e siti presenti nell’area e come più facilmente raggiungerli.
Bari è capoluogo di una regione in forte crescita per presenze di turisti (complessivamente + 7,3%) in particolare stranieri (incremento del 9% nel 2015 rispetto all’ anno precedente). Incentivare e invogliare alla conoscenza della città e delle sue ricchezze è uno dei modi per migliorare le presenze turistiche sul territorio. In tale direzione, il comune di Bari punta a superare, nel corrente anno 2016, la soglia del milione di visitatori. Secondo stime fornite dall’amministrazione comunale lo scorso anno infatti, hanno transitato per Bari 500 mila turisti croceristi e 300 mila singoli visitatori. 

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social







Commenti recenti

  • serra antonio

    salve, vorrei sapere se nel comune di taviano nella marina di mancaversa in provincia si lecce si paga la tassa di soggiorno. grazie

    Mostra articolo
  • Tangorra Angelo

    Irrisolto però il problema del pericoloso incrocio a raso Via Giuseppe Sangiorgi/Strada San Giorgio Martire da e per Via M.Cifarielli/Via...

    Mostra articolo
  • maggiora vincenzo

    Gent.mo ing. Galasso, dal 1990 un tratto di strada di via rosario livatino (80/100 metri) attende le opere di urbanizzazione: Quando potremo vedere...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!