Rimbamband al PalaPoli con SPQM

di Redazione Go Bari sabato, 8 dicembre 2012 ore 17:40

Grande successo, come sempre, per la band più pazza di Puglia

Tutto da ridere, senza morirne

Molfetta - Secondo appuntamento e secondo successo per il Si Può Quasi Morire...dal ridere Show, l'evento organizzato dall’agenzia di comunicazione Raffaello D’Accolti e in programma al PalaPoli di Molfetta in via Martiri di via Fani. Dopo l'apertura con Uccio De Santis, la rassegna ha visto in scena ieri venerdì 7 dicembre alle 21 la Rimbamband, le cinque anime incantate e innamorate della vita: Raffaello Tullo, Francesco Pagliarulo, Vittorio Bruno, Nicolò Pantaleo e Renato Ciardo. Cinque bambini scalmanati con una gran voglia di giocare. Ma nel cortile della loro esistenza, dice il capobanda Tullo, il pallone non c'è. Ci sono, però, un pianoforte, un contrabbasso, un sassofono, un rullante e un megafono. Ed ecco come lo sguardo incantato del fanciullo riesce a vedere ciò che un adulto non avrebbe mai visto e cioè che un contrabbasso, a guardarlo bene, un po' assomiglia a un cavallo o a una campana e che un piatto di batteria può diventare un vecchio vinile, o il volante di una macchina o chissà quante altre cose... Fantasia fanciullesca e voglia di giocare: è ciò che manca agli adulti!

 

SPQM Show proseguirà il 18 gennaio con Gianni Ciardo e il 15 febbraio con Pino Campagna.
Info: 366.74.03.649, facebook: Spqm Show.

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social




Commenti recenti

  • Collini Lola

    Un patrimonio inestimabile!! Ormai da anni seguo una dieta una dieta mediterranea, da quando me la consigliò il mio dottore. Adesso ogni volta che...

    Mostra articolo
  • 85 babi

    Molto utili le informazioni di quest'articolo...purtroppo questi diasgi sono all'ordine del giorni per chi viaggia spesso e non. Neanche io ero a...

    Mostra articolo
  • PeterurgesEF Peterurges

    Предлагаем свои услуги...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!