Bari, un video inviato a Decaro evita coltivazione abusiva cozze

di Redazione Go Bari sabato, 4 giugno 2016 ore 11:08

"Grazie a denuncia nessuno intossicato"

I cittadini del capoluogo pugliese scendono in piazza per collaborare per una Bari migliore. Un cittadino ha inviato al sindaco Decaro un video in cui si è scoperto un tentativo di coltivazione abusiva di 150 chili di cozze non tracciabili, in uno specchio d'acqua in cui è vietato fare il bagno, adiacente al Molo San Nicola. Questo il messaggio pubblicato dal primo cittadino sul suo profilo Facebook: “Oggi un cittadino mi ha inviato questo video dove si vedono alcune persone che gettano in mare, dal Molo San Nicola, dei sacchi neri che ci hanno subito insospettito. Ho chiesto alla Polizia Municipale di verificare la situazione e subito dopo è intervenuta con la Guardia costiera, scoprendo che si trattava di cozze. Hanno sequestrato in tutto 150 kg di mitili non tracciabili, che erano stati immersi, per la "coltivazione" abusiva, in uno specchio d’acqua dove c’è il divieto di balneazione. Le stesse cozze sarebbero state vendute chissà dove. Le cozze ora saranno distrutte e si sta procedendo alle indagini per risalire ai responsabili. Voglio ringraziare il cittadino perché senza di lui non avremmo forse saputo niente e certamente qualcuno sarebbe rimasto intossicato. Dopo la rabbia iniziale per le immagini del video e aver richiesto l’intervento delle Forze dell’Ordine, resta l’orgoglio di essere il sindaco di quei tanti cittadini che fanno il proprio dovere e che si assumono la responsabilità di denunciare e di aiutarci a prenderci cura della città e a far rispettare le regole”.

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social




Commenti recenti

  • 85 babi

    Molto utili le informazioni di quest'articolo...purtroppo questi diasgi sono all'ordine del giorni per chi viaggia spesso e non. Neanche io ero a...

    Mostra articolo
  • PeterurgesEF Peterurges

    Предлагаем свои услуги...

    Mostra articolo
  • serra antonio

    salve, vorrei sapere se nel comune di taviano nella marina di mancaversa in provincia si lecce si paga la tassa di soggiorno. grazie

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!