Bari, 50enne aggredisce autista Amtab perché va troppo piano

di Redazione Go Bari mercoledì, 13 luglio 2016 ore 15:20

Prognosi di 10 giorni per l'autista

Un 50/enne barese, pregiudicato, ha ritenuto bene finire la convulsa giornata di ieri sera prendendosela con l’autista di un autobus, dipendente dell’AMTAB S.p.A di Bari, ritenuto colpevole di aver percorso il previsto tragitto fino al capolinea di via Maratona, andando ad una velocità  “troppo lenta”.  L’autobus  n.2 della linea urbana, percorreva, in perfetto orario, il tragitto previsto, quando alle ore 22,30, in prossimità del capolinea, l’ultimo passeggero rimasto a bordo, ha ritenuto bene aggredire l’autista, un 35enne barese, colpendolo con due pugni al volto perché, a suo modo di vedere, era andato “troppo piano”.  La violenta azione non ha avuto risposta da parte del giovane autista che ha ritenuto opportuno chiamare il pronto intervento 112. Dopo pochi minuti, inviata dalla locale centrale operativa, è sopraggiunta sul posto una pattuglia del Nucleo Radiomobile che, constatati i fatti, ha provveduto ad identificare l’autore dell’aggressione, denunciandolo alla competente A.G. per lesioni personali. Giunto al capolinea, l’autista si è recato presso il locale pronto soccorso per le cure del caso, ottenendo dal personale sanitario una prognosi di gg.10 s.c.. 

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social




Commenti recenti

  • Eldim Alana

    Questi diasgi sono veramente all'ordine del giorni. Fortunatamente, ci sono ache compagnie che possono aiutarci a reclamare. Qui potete trovare le...

    Mostra articolo
  • Collini Lola

    Un patrimonio inestimabile!! Ormai da anni seguo una dieta una dieta mediterranea, da quando me la consigliò il mio dottore. Adesso ogni volta che...

    Mostra articolo
  • 85 babi

    Molto utili le informazioni di quest'articolo...purtroppo questi diasgi sono all'ordine del giorni per chi viaggia spesso e non. Neanche io ero a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!