Castellana Grotte, maxi piantagione di canapa indiana: 5 arresti

di Redazione Go Bari mercoledì, 27 luglio 2016 ore 13:25

La piantagione estesa su 500 metri quadri di terreno coltivato

Una vera e propria piantagione di canapa indiana, estesa su circa 500 metri quadri di terreno coltivato tra la vegetazione boschiva, e costituita da oltre tremila piante. E’ quanto scoperto dai carabinieri nelle campagne di Castella Grotte, in contrada Arciprete. I carabinieri hanno bloccato in primis due persone del posto che innaffiavano le piante, arrestando le stesse con l’accusa di coltivazione di sostanze stupefacenti.


Nelle ore successive poi mentre le operazioni di sequestro proseguivano sul posto sono arrivati il proprietario della piantagione, un pregiudicato di Fasano, e altre due persone. I tre non si sono accorti della presenza dei militari e hanno visionato le piantine annaffiandole e commentando il loro valore sul mercato. I carabinieri nascosti, hanno arrestato dunque complessivamente 5 persone. 4 condotte in carcere a Bari, e uno ai domiciliari. 

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social




Commenti recenti

  • Eldim Alana

    Questi diasgi sono veramente all'ordine del giorni. Fortunatamente, ci sono ache compagnie che possono aiutarci a reclamare. Qui potete trovare le...

    Mostra articolo
  • Collini Lola

    Un patrimonio inestimabile!! Ormai da anni seguo una dieta una dieta mediterranea, da quando me la consigliò il mio dottore. Adesso ogni volta che...

    Mostra articolo
  • 85 babi

    Molto utili le informazioni di quest'articolo...purtroppo questi diasgi sono all'ordine del giorni per chi viaggia spesso e non. Neanche io ero a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!