Bari, detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. 2 arresti

di Redazione Go Bari sabato, 13 agosto 2016 ore 11:15

Operazione del nucleo radiomobile di Bari

n 35enne di Carbonara, T.S., è finito ai domiciliari con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane, infatti, a seguito di una perquisizione domiciliare eseguita dai militari del Nucleo Radiomobile di Bari, insospettiti per un anomalo via vai di persone presso la sua abitazione, è stato trovato in possesso di 4 dosi di cocaina pronte per lo spaccio, nonché un bilancino e materiale idoneo al confezionamento delle dosi. T.S. è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato con il  rito direttissimo.     Un pregiudicato di Ceglie, S.G., 37enne, è stato arrestato per resistenza a p.u. dal Nucleo Radiomobile di Bari. Il predetto, senza patente e a bordo di uno scooter poi risultato sprovvisto di assicurazione, alla vista dei militari che volevano sottoporlo a controllo, si è dato alla fuga per le vie di Carbonara, costringendo i militari a spericolate manovre per le vie di quel centro storico, rese ancora più complicate dalla pioggia. Dopo un lungo inseguimento, fortunatamente avvenuto senza arrecare danni a cose o persone, l’uomo è stato fermato è arrestato e, su disposizione della competente A.G., sottoposto al regime degli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social




Commenti recenti

  • Collini Lola

    Un patrimonio inestimabile!! Ormai da anni seguo una dieta una dieta mediterranea, da quando me la consigliò il mio dottore. Adesso ogni volta che...

    Mostra articolo
  • 85 babi

    Molto utili le informazioni di quest'articolo...purtroppo questi diasgi sono all'ordine del giorni per chi viaggia spesso e non. Neanche io ero a...

    Mostra articolo
  • PeterurgesEF Peterurges

    Предлагаем свои услуги...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!