Vendola in Olanda: "Pronti ad accogliere i cargo della KLM"

di Redazione Go Bari martedì, 3 maggio 2011 ore 00:01
Mobilità al centro degli incontri e delle visite istituzionali

Energia, rifiuti e trasporto merci sono stati i temi approfonditi nel corso della prima giornata di visita ufficiale nei Paesi Bassi del Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e dell’assessore alla mobilità Guglielmo Minervini.  Il Governatore Vendola, Guglielmo Minervini e l'assesore all'agricoltura Dario Stefano rimarranno in Olanda fino a domani, accompagnati dal Console dei Paesi Bassi in Puglia Massimo Salomone e dall’Addetto Affari Economici dell’Ambasciata dei Paesi Bassi a Roma Chris Schoenmakers. L'invito è arrivato dal Ministero olandese degli Affari Esteri nell’ambito del programma dedicato alle visite di persone influenti (‘influentials’). La visita fa seguito ad una serie di attività organizzate dall’Ambasciata dei Paesi Bassi in Italia in collaborazione con la Regione Puglia nell’ambito del progetto ‘Olandiamo in Puglia’, iniziative che si sono susseguite nella nostra regione sia per promuovere la conoscenza dei Paesi Bassi, che per condividerne le ‘best practices’.
 getto ‘Olandiamo in Puglia’, iniziative che si sono susseguite nella nostra regione sia per promuovere la conoscenza dei Paesi Bassi, che per condividerne le ‘best practices’.

Due le tappe di oggi. In mattinata la delegazione ha visitato la più grande azienda municipalizzata di Olanda, la Waste and Energy Company (AEB), che con soluzioni tecnologicamente innovative è diventata leader mondiale nel riciclaggio ecosostenibile dei rifiuti in energia e materiali riciclabili e di pregio.


Nel pomeriggio poi un incontro molto approfondito e proficuo con il management della KLM/Air France Cargo la divisione trasporto merci della KLM diventata la maggiore al mondo con un fatturato di 2,9 miliardi di euro. Uno scambio di conoscenze e di esperienze soprattutto alla luce della nuova linfa che il governo regionale intende dare al sistema delle infrastrutture pugliese. Nell’ambito dell’incontro, e dopo la presentazione che lo stesso management della Klam/Air France Cargo ha fatto dell’azienda, il Presidente Vendola e l’assessore Minervini si sono soffermati sulla presentazione del sistema delle infrastrutture che si sta realizzando in Puglia per lo sviluppo delle potenzialità della logistica, anche attraverso lo sviluppo del cargo aereo. In modo particolare si è focalizzata l’attenzione sulla centralità del sistema integrato di Taranto, porto, retroporto (con Distripark e piastra logistica), connessione ferroviaria ma soprattutto potenziamento del collegamento con l’aeroporto di Grottaglie. “Aeroporto – hanno ricordato Vendola e Minervini - che nella programmazione dell’Enac nello scenario 2025 è destinato ad essere il più importante aeroporto cargo di tutto il mezzogiorno”. Il management della KLM/Air France Cargo ha mostrato grande attenzione per le condizioni operative che si possono avere su Grottaglie, per cui l’intesa raggiunta è stata quella di promuovere una verifica di fattibilità tecnica delle condizioni di mercato. “E comunque – ha concluso Vendola – il prossimo appuntamento con la KLM/Air France Cargo sarà in Puglia”.

Nela giornata di oggi Vendola visiterà il Porto di Rotterdam, il porto più grande e più trafficato d’Europa dal 1962 al 2004, superato ora solo da Shangai e Singapore. La delegazione della Regione Puglia incontrerà il direttore del Porto di Rotterdam International, Mr. Roger Clasquin e il capo dell’Ufficio relazioni esterne, Mrs. Judith Vles-Katz.

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Bari social




Commenti recenti

  • 85 babi

    Molto utili le informazioni di quest'articolo...purtroppo questi diasgi sono all'ordine del giorni per chi viaggia spesso e non. Neanche io ero a...

    Mostra articolo
  • PeterurgesEF Peterurges

    Предлагаем свои услуги...

    Mostra articolo
  • serra antonio

    salve, vorrei sapere se nel comune di taviano nella marina di mancaversa in provincia si lecce si paga la tassa di soggiorno. grazie

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!