Karate, il kata della Puglia vola agli Europei per regioni

di Redazione Go Bari mercoledì, 3 febbraio 2016 ore 08:19

Si sono tenuti i Campionati Italiani a Rappresentativa Regionale, validi come qualificazione per la Turchia

Lido d'Ostia – Un argento e numerosi bronzi. Questo, a prima vista, il risultato ottenuto dalla squadra CTR della Puglia, presente ai 29° Campionati Italiani per Rappresentative Regionali, tenutisi al PalaPellicone di Lido d'Ostia il 30 e il 31 gennaio. Una gara estremamente sentita e competitiva, perché valevole per le qualificazioni agli europei che si terranno a Kocaeli, in Turchia, il giugno prossimo.

Il 30 è stata la volta delle categorie junior/senior, mentre il 31 degli esordienti B/cadetti. La prima giornata di gara è stata la più ricca di soddisfazioni per la Puglia, sia per quanto riguarda le medaglie (un argento e 4 bronzi) sia per la qualificazione agli europei delle due squadre di kata, sia quella maschile che quella femminile, arrivate entrambe terze. La squadra femminile (formata da Bruno Francesca Maria, Ducale Samira, Gioia Michela e Marangione Jolanda) si è piazzata dietro l'Emilia Romagna e la Calabria. È stata proprio quest'ultima a prevalere sulle pugliesi, che al primo turno avevano battuto la Campania.
La squadra maschile, invece, (composta da Arcuti Anthony, Scardigno Vincenzo e Stea Samuel) è uscita al primo turno contro il Veneto (che si è poi piazzato primo). Ha poi ribaltato la propria posizione tenendo un'ottima prestazione nel ripescaggio, vincendo contro la Toscana.

Le altre medaglie sono invece arrivate nel kumite. L'argento a opera di Monacis Marco (84kg), i bronzi di Santangelo Pasquale (+94kg) e Petruzzella Laura (55kg). Quinto invece Cioce Fabrizio nei +94kg.
Meno soddisfazioni ha regalato la squadra giovanile. Nella seconda giornata, infatti, gli atleti pugliesi hanno ottenuto una sola medaglia, un bronzo nel kumite femminile, da parte di Aufieri Amanda (66kg). Sono arrivati quinti la squadra maschile di kata, Malponte Jennifer (59kg) e Ciarloni Marco (55kg).

“Quest'anno – osserva il Presidente regionale Sabino Silvestri – tutte le squadre erano molto preparate e agguerrite. Sono personalmente soddisfatto per il risultato ottenuto nel kata, ma soprattutto per il gruppo che si è formato. La squadra pugliese ha dato prova di compattezza, di unione e di amicizia. E i risultati che non sono ancora giunti – conclude – sicuramente arriveranno”.
 

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social




Commenti recenti

  • 85 babi

    Molto utili le informazioni di quest'articolo...purtroppo questi diasgi sono all'ordine del giorni per chi viaggia spesso e non. Neanche io ero a...

    Mostra articolo
  • PeterurgesEF Peterurges

    Предлагаем свои услуги...

    Mostra articolo
  • serra antonio

    salve, vorrei sapere se nel comune di taviano nella marina di mancaversa in provincia si lecce si paga la tassa di soggiorno. grazie

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!