Azzurri Conversano-Csg Putignano 3-3, i padroni di casa rimontano nel finale

di Marco Beltrami domenica, 28 ottobre 2012 ore 02:51

Pirotecnico pareggio nel derby pugliese del Campionato di Calcio a 5 di Serie B

 

Conversano - Non sono mancate le emozioni e i colpi di scena nel derby pugliese del Campionato di Calcio a 5 di Serie B. La sfida tra Azzurri Conversano e Csg Putignano è terminata con un pirotecnico 3 a 3. I padroni di casa dopo aver evitato in numerose occasioni di subire il colpo del ko, sono riusciti nel finale a rimontare i due gol di distacco strappando un punto ai  rossoblu. Questi ultimi dunque escono dal palazzetto Pineta con un solo punto  e tanti rimpianti per quello che poteva essere e non è stato. 
 
LA PARTITA – In avvio mister Pannarale si affida a Guglielmi, Impedovo, Potente, Schiavone e Vavalle che recupera in extremis a sette giorni dall’infortunio patito con il Marcianise. La partenza è subito sprint per i putignanesi che, dopo un salvataggio di Sciannamblo su Vavalle, centrano il palo con Schiavone e sbattono su Romanazzi, formidabile nel suo intervento di istinto sullo stesso Vavalle. Gli Azzurri, dal canto loro, confermano di essere in un momento difficile e faticano maledettamente in attacco. Le uniche conclusioni verso la porta di Guglielmi arrivano dalla distanza, ma la mira di Berardi e compagni non è delle migliori. Il Csg, invece, quando attacca fa davvero paura. Al minuto numero 12, Potente tenta il tiro da posizione defilata, non servendo al meglio posizionato Schiavone il pallone del possibile vantaggio. Tre minuti più tardi, però, è ancora più incredibile l’errore di Nicola Vavale che da zero metri e a porta sguarnita manda a lato il passaggio del solito Potente. Scampato il pericolo, gli Azzurri si scuotono con Caradonna che sale in cattedra. Il numero 10 conversanese prima sfiora il gran gol con un pregevole pallonetto e poi porta in vantaggio i suoi con un tap-in da pochi passi. Siamo al 16’ e il Csg impiega un giro di orologio per trovare la rete del pari con Berardi che deposita nella propria porta un assist di Schiavone per Potente. Al riposo, così, il tabellone luminoso del palazzetto conversanese segna 1-1. Nella ripresa è subito Romanazzi show per gli Azzurri. Il portiere chiamato a sostituire l’infortunato Grieco respinge le offensive rossoblu nei primi minuti del secondo tempo, prima di inchinarsi alla triangolazione Impedovo-Vavalle-Giotta che permette a quest’ultimo di portare avanti il Csg. Premiato, dunque, il forcing degli ospiti, bravi pochi minuti più tardi a sfruttare l’inerzia della partita e realizzare con Schiavone la rete del momentaneo 3-1. La reazione dei conversanesi, tuttavia, non tarda ad arrivare e a suonare la carica ci pensa Caradonna che guadagna, dopo il fallo di Vavalle, il rigore che dimezza lo svantaggio, siglato da Berardi. A questo punto, il Pineta diventa una bolgia. I tifosi cercano di trascinare gli Azzurri al pareggio, ma ben presto devono fare i conti con l’espulsione per doppia ammonizione dello stesso Caradonna. In inferiorità numerica i ragazzi di Masi concedono spazi inevitabili ai putignanesi che peccano di cinismo, esaltando le doti di Romanazzi e aprendo, di fatto, le porte ad un finale amaro. A quattro dalla fine, infatti, arriva la svolta. Guglielmi, autore comunque di una buona gara, travolge Sciannamblo in uscita con conseguenti rigore per gli Azzurri e rosso per il numero venti del Putignano. Dal dischetto si ripresenta Berardi, ma Gadaleto battezza l’angolo giusto e ipnotizza il laterale di Conversano. Il giovane estremo difensore, però, nulla può sulla conclusione di Sciannamblo che a due minuti dal termine fissa il punteggio sul definitivo 3-3. La gara si chiude con le due squadre che ci provano fino alla fine, ma, oltre alle scintille tra Vavalle e un nervosissimo Berardi a parte, c’è ben poco da registrare.
 
Tabellino:
 
Azzurri Conversano: Romanazzi, Detomaso, Fantasia, Equatore, Renna, Del Re, Grasso, Fanelli, Berardi, Caradonna, Sciannamblo, Boccuzzi. All. Masi
 
Csg Putignano: Guglielmi, Giotta G., Schiavone, Romanazzi, Potente, Impedovo, Giannandrea, Andresini, Giotta D., De Giorgio, Vavalle,Gadaleto. All. Pannarale
 
Marcatori: Caradonna (A), aut. Berardi (A), Giotta D. (C), Schiavone (C), Berardi (A), Sciannamblo (A) 
 

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social




Commenti recenti

  • Eldim Alana

    Questi diasgi sono veramente all'ordine del giorni. Fortunatamente, ci sono ache compagnie che possono aiutarci a reclamare. Qui potete trovare le...

    Mostra articolo
  • Collini Lola

    Un patrimonio inestimabile!! Ormai da anni seguo una dieta una dieta mediterranea, da quando me la consigliò il mio dottore. Adesso ogni volta che...

    Mostra articolo
  • 85 babi

    Molto utili le informazioni di quest'articolo...purtroppo questi diasgi sono all'ordine del giorni per chi viaggia spesso e non. Neanche io ero a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!