Csg Putignano-Traiconet Monte di Procida 4-3, operazione sorpasso riuscita

di Marco Beltrami domenica, 9 dicembre 2012 ore 07:24

I rossoblu si portano a ridosso delle posizioni alte della classifica

 

Putignano - Operazione compiuta per il Csg Putignano che battendo la Traiconet Monte di Procida ha superato gli stessi campani in classifica. Vittoria meritata per i rossoblu che si confermano ancora in casa, malgrado un finale al cardiopalma in cui i ragazzi di mister Pannarale hanno rischiato di sperperare quanto di buone seminato durante l’incontro.
 
La cronaca. Per la sfida con i campani, il CSG ritrova Impedovo e Andresini, assenti a Monopoli, e spera nella tradizione favorevole del PalaFive. L’avvio di gara, però, sorride alla formazione ospite che riesce a trovare il vantaggio dopo pochi minuti grazie alla rete di Mazzocchi. La risposta degli uomini del presidente De Luca non si fa attendere e si materializza con la rete del pari firmata da Pasquale Mancini, abile a trovare lo spiraglio giusto per riportare il punteggio in parità. Siamo sull’1-1, risultato con cui si conclude la prima frazione. Nella ripresa il CSG entra in campo subito cattiva e determinata, e in cui minuti fa capire le proprie intenzioni agli avversari. Giotta, Andresini e Schiavone realizzano le reti che sembrano consegnare tre punti in tutta tranquillità ai padroni di casa, ma il finale di gara è ancora tutto da vivere. Il Monte di Procida, infatti, si gioca la carta del portiere di movimento e, dopo il palo colpito da Giovanni Guglielmi direttamente dalla propria aria di rigore, firma le reti che rimettono tutto in discussione, gelando di fatto il pubblico del PalaFive. I rossoblu, però, hanno fame e con cuore e carattare difendono l’unico gol di vantaggio a denti strettissimi. Finisce 4-3 per il CSG Putignano che si porta a ridosso delle prime posizioni e soprattutto si allontana dai bassifondi della classifica.
 
A fine partita è grande la soddisfazione di mister Michele Pannarale: “Oggi contava portare a casa i tre punti e ce l’abbiamo fatta. Abbiamo dimostrato di trovarci a nostro agio davanti al nostro pubblico, anche se nel finale abbiamo rischiato di buttare la gara a causa di quei due minuti di amnesia. In generale, però, sono contento della prestazione, avremmo dovuto essere più cinici e chiuderla prima, ma per il momento va bene così

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social




Commenti recenti

  • Eldim Alana

    Questi diasgi sono veramente all'ordine del giorni. Fortunatamente, ci sono ache compagnie che possono aiutarci a reclamare. Qui potete trovare le...

    Mostra articolo
  • Collini Lola

    Un patrimonio inestimabile!! Ormai da anni seguo una dieta una dieta mediterranea, da quando me la consigliò il mio dottore. Adesso ogni volta che...

    Mostra articolo
  • 85 babi

    Molto utili le informazioni di quest'articolo...purtroppo questi diasgi sono all'ordine del giorni per chi viaggia spesso e non. Neanche io ero a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!