Real Molfetta-Csg Putignano 3-3, gran prestazione dei rossoblu

di Marco Beltrami domenica, 16 dicembre 2012 ore 06:40

Gli uomini di Pannarale hanno strappato il pareggio sull'ostico campo della formazione molfettese

Csg Putignano

 

Molfetta - Il Csg Putignano è riuscito a portare a casa un buon pareggio dalla difficile trasferta in casa del Real Molfetta. La formazione di mister Pannarale si sta confermando una vera e propria outsider del campionato capace di giocarsela contro chiunque. 
 
L’approccio alla gara dei rossoblu è pressoché perfetto. Il CSG, privo di Gaetano Potente, squalificato, e Pasquale Mancini, indisponibile, occupa bene il campo sin dal primo minuto e mette pressione ad un Real Molfetta caricato dal numeroso pubblico di casa. Tra i protagonisti del quintetto di Pannarale c’è anche il nuovo acquisto Luigi D’Ecclesiis che si rende subito pericoloso sfiorando il vantaggio, seguito a ruota dai vari Impedovo, Vavalle e Schiavone. Il Molfetta sembra al tappeto ma all’improvviso trova la forza per rialzarsi, centrando, alla prima vera occasione da gol, la rete dell’1-0 che manda in delirio il tifo molfettese, autentico sesto uomo in campo. Colpito nell’orgoglio, il CSG riprende impassibile la propria marcia e continua a creare pericoli dalle parti della difesa di casa. Prima dell’intervallo, così, ci pensa Nicola Vavalle a concretizzare la mole di gioco rossoblu e a ribaltare completamente il punteggio che all’intervallo dice 2-1 per i putignanesi. Nella ripresa il film della partita non cambia molto, malgrado un Molfetta leggermente più incisivo e maledettamente cinico. Altri due tiri in porta e altre due reti permettono ai padroni di casa di effettuare il controsorpasso, costringendo i rossoblu a giocarsi il tutto per tutto nel finale. Mister Pannarale rischia il portiere di movimento e la mossa si rivela azzeccatissima con Schiavone che a dieci secondi dalla fine riporta il punteggio in parità. E’ la rete che fissa il punteggio sul definitivo 3-3 che consente al CSG di portare a casa un punto e tanti applausi per l’ottima prestazione.
 
Al termine della partita la soddisfazione tra i rossoblu è tanta, anche se probabilmente ai punti i putignanesi avrebbero meritato di più: “E’ stata la nostra miglior partita sin qui – ha affermanto mister Pannarale – Abbiamo creato almeno quattro-cinque occasioni da gol nitidissime che non siamo riusciti a concretizzare. Al di là di questo, però, ciò che conforta è la prestazione e l’atteggiamento di una squadra che giorno dopo giorno cresce a vista d’occhio. A Molfetta non era per niente facile e non posso che essere orgoglioso di questi ragazzi”. Sulla stessa lunghezza d’onda anche Nicola Vavalle, autore di una doppietta: “Penso che il pareggio ci sta anche stretto. Abbiamo fatto davvero un partitone, la miglior partita dalla stagione, coma ha già detto giustamente il mister. Peccato non essere riusciti a portare a casa l’intera posta in palio, ma in generale possiamo essere più che soddisfatti per la prova della squadra”.

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social




Commenti recenti

  • Eldim Alana

    Questi diasgi sono veramente all'ordine del giorni. Fortunatamente, ci sono ache compagnie che possono aiutarci a reclamare. Qui potete trovare le...

    Mostra articolo
  • Collini Lola

    Un patrimonio inestimabile!! Ormai da anni seguo una dieta una dieta mediterranea, da quando me la consigliò il mio dottore. Adesso ogni volta che...

    Mostra articolo
  • 85 babi

    Molto utili le informazioni di quest'articolo...purtroppo questi diasgi sono all'ordine del giorni per chi viaggia spesso e non. Neanche io ero a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!