Azzurri Conversano, mister Chiaffarato pronto per il Campionato di Serie B

di Redazione Go Bari giovedì, 4 settembre 2014 ore 00:07

Il tecnico della formazione di calcio a 5 indica la via

Conversano (Ba) – E’ cominciata lunedì scorso la stagione 2014/15 degli Azzurri Conversano, la compagine del presidente Mino De Girolamo ormai prossima a prendere parte al campionato nazionale di serie B di calcio a 5. Dopo la convincente salvezza conquistata nella passata stagione, con i playoff sfiorati di un soffio, la squadra del confermatissimo mister Francesco Chiaffarato si presenta ai nastri di partenza della nuova annata con un roster profondamente rinnovato e con un progetto molto ambizioso. Il gruppo che ormai da quattro giorni si allena sul gommato del palazzetto Pineta, infatti, è composto quasi esclusivamente da giovani di belle speranze tra cui i nuovi arrivati Gentile, Lomele, Palumbo, Frallonardo e Cannone, i cavalli di ritorno Equatore  e Giuseppe Sibilia, ed i confermati Fanelli, Grasso, Renna e Caradonna. Il compito di fare da chioccia a questa banda di ragazzi terribili è invece affidato ad Angelo De Bellis e Antonello Corona, giocatori sui quali il tecnico conversanese punta molto in un’ottica di crescita dei giovani: “In questi primi giorni – rivela mister Francesco Chiaffarato – ho avuto la sensazione di avere di fronte ragazzi con tanta voglia di imparare, ma soprattutto divertirsi, aspetto che mi ha lasciato un’ottima impressione”. Divertirsi e provare a dare sempre il massimo: “Il nostro obiettivo deve essere quello di portare entusiasmo intorno alla squadra, far divertire la gente e, perché tutto questo succeda, servono i risultati. Dobbiamo quindi cercare di essere protagonisti del campionato”. Per lui che in passato ha lavorato con atleti di grande esperienza e qualità lavorare con i giovani è comunque motivo di grande orgoglio e crescita professionale: “Personalmente non trovo alcuna differenza. – spiega il tecnico azzurro – Come ho sempre fatto cerco di insegnare e allo stesso tempo di confrontarmi. Questo vale sia per giocatori come Kiko, Bernardi o Glaeser Alemao, sia per i ragazzi più giovani: è il confronto che mi stimola ad allenare”.

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social




Commenti recenti

  • Collini Lola

    Un patrimonio inestimabile!! Ormai da anni seguo una dieta una dieta mediterranea, da quando me la consigliò il mio dottore. Adesso ogni volta che...

    Mostra articolo
  • 85 babi

    Molto utili le informazioni di quest'articolo...purtroppo questi diasgi sono all'ordine del giorni per chi viaggia spesso e non. Neanche io ero a...

    Mostra articolo
  • PeterurgesEF Peterurges

    Предлагаем свои услуги...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!