Calcio a 5, gli Azzurri Conversano espugnano il campo del Csg Putignano

di Redazione Go Bari domenica, 7 dicembre 2014 ore 01:57

Vittoria per 3 a 2 per gli Azzurri

Sarà che il novembre nero è ormai alle spalle, sarà che il mercato invernale ha portato in dote giocatori in grado di fare la differenza, sta di fatto che, in casa del Csg Putignano, gli Azzurri Conversano ritrovano una vittoria che mancava ormai da troppo tempo. Cinica, spietata e a tratti anche bella da vedere, la compagine di mister Francesco Chiaffarato conquista tre punti preziosi in chiave salvezza e manda in estasi in circa cinquanta tifosi festanti giunti al PalaFive.

LA PARTITA – Sul gommato della tensostruttura putignanese, il tecnico azzurro lancio subito Francesco Cosola nello starting five, mentre gli altri due nuovi acquisti Ciavarella e, soprattutto, Alessio Detomaso, colpo dell’ultima ora del presidente De Girolamo, partono inizialmente dalla panchina. Dall’altra parte, invece, Mastrocesare disegna un quintetto pieno di ex con Grieco, Lovecchio ed Elton pronti a dare battaglia. L’avvio è blando da parte di entrambe le squadre e per sbloccare il match serve un episodio. Dopo il diagonale di Lovecchio che termina a lato, infatti, l’errore in fase di disimpegno dei padroni di casa spalanca le porte al vantaggio azzurro, siglato da Gianmarco Caradonna che, a tu per tu con Grieco, non si fa pregare e firma il gol dello 0-1. Il Csg accusa il colpo e fatica a reagire. Di tutt’altro umore, al contrario, gli Azzurri che con Francesco Cosola trovano addirittura un raddoppio che sembra ammazzare la partita. Sembra, ma la realtà è ben altra. La banda di Mastrocesare risorge sul contropiede finalizzato da Plantamura e si riporta in parità poco più tardi con il tap-in vincente di Minoia, ben servito da Giuseppe Lovecchio. L’inerzia della partita, a questo punto, è tutto per i locali, ma prima dell’intervallo è il solito Cosola a gelare nuovamente il PalaFive e a far esultare il pubblico ospite per il gol che manda le squadre al riposo sul parziale di 3-2 in favore degli Azzurri. Nella ripresa ti aspetti la reazione di orgoglio dei putignanesi, ma di fatto il prosieguo del match diventa un monologo di Lomele e compagni. Complici anche le espulsioni di Lillo e Loconte, i conversanesi dilagano ancora con Cosola, con Ciavarella, con Caradonna e con Gentile, concedendosi anche il lusso di sbagliare un calcio di rigore con capitan Corona. Finisce, dunque, 7-2 per gli Azzurri che a fine gara ricevono il meritato abbraccio dei tifosi accorsi nella città del Carnevale. La salvezza adesso appare ben più vicina, ma il campionato per i conversanesi può e deve ancora dire molto.

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social




Commenti recenti

  • Eldim Alana

    Questi diasgi sono veramente all'ordine del giorni. Fortunatamente, ci sono ache compagnie che possono aiutarci a reclamare. Qui potete trovare le...

    Mostra articolo
  • Collini Lola

    Un patrimonio inestimabile!! Ormai da anni seguo una dieta una dieta mediterranea, da quando me la consigliò il mio dottore. Adesso ogni volta che...

    Mostra articolo
  • 85 babi

    Molto utili le informazioni di quest'articolo...purtroppo questi diasgi sono all'ordine del giorni per chi viaggia spesso e non. Neanche io ero a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!