Bari, il flop continua. Ko con il Lanciano e zona playoff che si allontana

di Redazione Go Bari sabato, 27 febbraio 2016 ore 20:44

Un gol di Ferrari ha steso la squadra di Camplone


Questa volta ci ha pensato Ferrari a far piangere il Bari in quel di Lanciano. Una giocata da urlo quella dell’attaccante rossonero, favorita però anche dall’atteggiamento morbido della squadra ospite che gli ha permesso di prendere la mira e spedire il pallone nel sette battendo Micai. 1-0 e il Lanciano in piena lotta per non retrocedere mette ko la squadra di Camplone, quella che in virtù di questo risultato scivola fuori dalla zona playoff. 6 punti in 7 partite per l’ex allenatore del Perugia: un rendimento preoccupante, tutt’altro che da squadra pronta a lottare per una promozione. Anche oggi le occasioni non sono mancate al Bari che ha dovuto fare i conti con le parate di Cragno, e con un Puscas che non è stato in grado di sostituire l’infortunato Maniero. I ritmi e l’atteggiamento però non sono quelli giusti per un bari che pur essendo spesso e volentieri tecnicamente superiore agli avversari, manca di quella grinta e quella fame indispensabili in cadetteria. Tra pochi giorni nel turno infrasettimanale al San Nicola arriverà la Ternana e l’imperativo è tornare a vincere, perché i jolly per Defendi e compagni sembrano davvero essere finiti. 

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social




Commenti recenti

  • Eldim Alana

    Questi diasgi sono veramente all'ordine del giorni. Fortunatamente, ci sono ache compagnie che possono aiutarci a reclamare. Qui potete trovare le...

    Mostra articolo
  • Collini Lola

    Un patrimonio inestimabile!! Ormai da anni seguo una dieta una dieta mediterranea, da quando me la consigliò il mio dottore. Adesso ogni volta che...

    Mostra articolo
  • 85 babi

    Molto utili le informazioni di quest'articolo...purtroppo questi diasgi sono all'ordine del giorni per chi viaggia spesso e non. Neanche io ero a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!