Trattativa acquisizione Bari Calcio, Winston Group attacca Paparesta

di Redazione Go Bari lunedì, 7 marzo 2016 ore 17:08

La nota del gruppo interessato all'acquisizione del gruppo

Mentre i tifosi biancorossi non hanno perso l’occasione di esternare il proprio disappunto contestando la squadra all’antistatico in occasione dell’allenamento odierno, la Winston torna alla carica in merito alla faccenda relativa all’acquisizione del Bari. Il Gruppo chiede che la trattativa per l’acquisto del Bari calcio, ad oggi congelata dopo le dichiarazioni di chiusura espresse dal presidente del Bari, Gianluca Paparesta possa andare avanti come riportato dall’Ansa. Con una nota firmata dall’advisor Leo Volpicella per conto dell’imprenditore cinese Herman Cheng, i potenziali acquirenti chiedono infatti alla dirigenza biancorossa  di "sciogliere il vincolo di riservatezza firmato ben 2 volte (ad aprile e a novembre 2015) per poter fornire all’opinione pubblica ogni dettaglio utile ad una migliore e serena comprensione della vicenda". E continuano giudicando: "inaccettabile ridurre il tutto al dubbio creato dalle ingiustificate dichiarazioni rese direttamente dal presidente di FC Bari circa l’inesistenza di adeguate capacità finanziarie da parte del Gruppo Winston". Ecco allora la proposta sulla base di una valutazione di massima: "Sulla base delle risicate informazioni ricevute da parte di FC Bari, peraltro oggi facilmente deducibili dal bilancio recentemente pubblicato, dichiariamo di essere pronti a valutare il 100% delle azioni di FC Bari per un importo compreso tra i 12 ed i 15 milioni di euro, oltre a mettere a disposizione un consistente budget che sarà stanziato per garantire il raggiungimento dei risultati sportivi che una città come Bari auspica giustamente da anni". Ovviamente in caso di conquista della Serie A i compratori aumenterebbero l'offerta, ma per formalizzare l'offerta Volpicella non transige indicando che sia completata "un’analisi completa del bilancio di FC Bari (due diligence), in accordo con le comuni prassi di settore, conosciute ed accettate da qualsiasi professionista iscritto all’ordine dei dottori commercialistii". Una condizione che finora pare sia stata negata: "purtroppo FC Bari nega, ad oggi, questa possibilità al Gruppo Winston e non capiamo il motivo per il quale la medesima sia stata concessa ad altri soggetti imprenditoriali, di fatto creando una discriminazione assolutamente immotivata nei nostri confronti». 

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social




Commenti recenti

  • Collini Lola

    Un patrimonio inestimabile!! Ormai da anni seguo una dieta una dieta mediterranea, da quando me la consigliò il mio dottore. Adesso ogni volta che...

    Mostra articolo
  • 85 babi

    Molto utili le informazioni di quest'articolo...purtroppo questi diasgi sono all'ordine del giorni per chi viaggia spesso e non. Neanche io ero a...

    Mostra articolo
  • PeterurgesEF Peterurges

    Предлагаем свои услуги...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!