Cus Bari, tutto pronto per il 4° Trofeo Paolo Pinto Nuoto Master

di Marco Beltrami mercoledì, 17 aprile 2013 ore 08:17

Il 20 e 21 aprile oltre 650 atleti prenderanno il via dai blocchi di partenza. Sarà consegnato un premio in memoria di Valentino Capriati

Cus Bari

 

Bari - La piscina coperta del Cus Bari è pronta per ospitare la 4a edizione del Trofeo Paolo Pinto Nuoto Master che il 20 e il 21 aprile vedrà affrontarsi 650 atleti. La manifestazione, organizzata dal Centro Universitario Sportivo Bari in collaborazione con l’Associazione Albatros progetto Paolo Pinto Onlus, quest’anno è inserita anche nel circuito Super Master delle gare ufficiali della Federazione Italiana Nuoto.
 
La due giorni sarà dedicata alla memoria dell’avv. Paolo Pinto, campione del C.U.S. Bari e indimenticabile primatista mondiale di nuoto di gran fondo. Pinto ha portato a termine numerose ed eccezionali traversate in mare, ma nella sua carriera è stato anche ai vertici nazionali sulle distanze dei 400 e dei 1500 mt. stile libero in vasca. Per gli oltre 650 atleti - numero record di partecipanti - provenienti da Puglia, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia e Marche il Trofeo Paolo Pinto sarà anche l’occasione per una prova in vasca lunga, prima dei campionati italiani in programma a Trieste dal 02 al 07 luglio prossimi. Le gare del Trofeo Pinto saranno cronometrate automaticamente dallo staff ufficiale della F.I.CR., coadiuvato dal personale qualificato del G.U.G. e della F.I.N. Società e atleti si sfideranno per l’assegnazione del 4° Trofeo PAOLO PINTO Nuoto Master e per conquistare gli altri trofei offerti dal Comune di Bari, dal Coni e dagli sponsor che, nel nome di Paolo, hanno scelto ancora una volta di supportare la manifestazione (Vodafone Colavitti, Ottica Maurizio De Giglio, Pastificio Divella, DR Scaffalature, Cervellieri, Panificio f.lli Ricci, Saicaf, Francesco Armenise team manager Banca Mediolanum, Mediatipo, Lega Navale, Nova Intergroup, Hand, Aquarius swimwear, Cisl, Rainò Promotion, Samuel, Puglia Sapori).
 
Inoltre in questa edizione, ci sarà spazio per un premio dal grande significato umano e sportivo: il CONI, infatti, ha scelto di assegnare un riconoscimento speciale all’atleta maschile più giovane della competizione, in memoria di Valentino Capriati, pallanuotista della squadra under17 della Bari Nuoto, tragicamente scomparso a soli 15 anni il 21 aprile 2011. La manifestazione sarà chiusa dalla “mini-staffetta 4x50” - divisa per gruppi di età e composta da due donne e due uomini -, cui seguirà la premiazione (ore 18 del 21 aprile) alla presenza delle Autorità.

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social




Commenti recenti

  • 85 babi

    Molto utili le informazioni di quest'articolo...purtroppo questi diasgi sono all'ordine del giorni per chi viaggia spesso e non. Neanche io ero a...

    Mostra articolo
  • PeterurgesEF Peterurges

    Предлагаем свои услуги...

    Mostra articolo
  • serra antonio

    salve, vorrei sapere se nel comune di taviano nella marina di mancaversa in provincia si lecce si paga la tassa di soggiorno. grazie

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!