Conversano saluta l'Europa, doppia sconfitta in terra bielorussa

di Marco Beltrami lunedì, 10 settembre 2012 ore 08:07

La PlanetWin365 esce a testa alta dalla doppia trasferta in terra bielorussa per l'Ehf Cup

I tifosi del Conversano

Conversano - E'già terminata l'avventura europea della Pallamano Conversano. A meno di 24 ore dalla sfida di andata, i bianconverdi sono tornati in campo ieri pomeriggio per il match di ritorno di Ehf Cup. Nonostante la buona prestazione la PlanetWin365 ha portato a casa un'altra sconfitta.

Prima frazione di gioco, disputata su ritmi altissimi e chiusa in vantaggio per 14-13. Nella ripresa la PlanetWin365 ha continuato a giocare una discreta pallamano, subendo tuttavia il ritorno dei padroni di casa che, a fine gara, hanno potuto festeggiare successo, 34-23 il finale, e qualificazione al secondo turno della coppa. Da sottolineare l’ottima prova del portiere Jan Jurina che, dopo la grande prestazione di Francesco Di Ceglie nel match di ieri, non ha voluto essere da meno al suo compagno di squadra. La PlanetWin365, dunque, esce dal palcoscenico internazionale a testa alta e con grande dignità, riempiendo la valigia di tante note positive con cui poter guardare al futuro con rinnovato ottimismo. Da martedì, infatti, sarà il momento di pensare al campionato e all’esordio davanti al proprio pubblico in programma sabato 22 settembre contro il Chieti.

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social




Commenti recenti

  • Eldim Alana

    Questi diasgi sono veramente all'ordine del giorni. Fortunatamente, ci sono ache compagnie che possono aiutarci a reclamare. Qui potete trovare le...

    Mostra articolo
  • Collini Lola

    Un patrimonio inestimabile!! Ormai da anni seguo una dieta una dieta mediterranea, da quando me la consigliò il mio dottore. Adesso ogni volta che...

    Mostra articolo
  • 85 babi

    Molto utili le informazioni di quest'articolo...purtroppo questi diasgi sono all'ordine del giorni per chi viaggia spesso e non. Neanche io ero a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!